Vanzaghello | 20 Novembre 2017

Il Luino-Maccagno va in vantaggio con Vallone, ma poi la Vanzaghellese cala il poker

I luinesi, dopo il primo tempo chiuso sull'1-1, cadono in superiorità numerica sotto i colpi dei padroni di casa. Sul finire di gara Arioli espulso

Il Luino-Maccagno va in vantaggio con Vallone, ma poi la Valzaghellese cala il poker
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ancora a secco i ragazzi di Nesret Rudi che, nonostante i recuperi di Arioli e Lucchini tra i titolari, non riescono a far punti neanche a Vanzaghello. Ottimo però il primo tempo per i luinesi che sembrava far presagire il meglio, ma nella seconda frazione la disfatta.

Sulla carta i padroni di casa erano senza dubbio favoriti, ma gli scampoli iniziali del match vedono il Luino-Maccagno concentrato e determinato a far bene. Pochi rischi da entrambe le parti nei primi minuti di gioco, ma l’equilibrio viene spezzato da Vago, reo di aver compiuto un fallo su Tansini in area di rigore. Per il signor Lomonaco è rigore. Sul dischetto va Vallone che al 28esimo minuto porta in vantaggio i suoi. La gioia dei luinesi però dura poco perchè qualche minuto più tardi è Bellin a ristabilire la parità, sugli sviluppi di una punizione. Si va così al riposo sull’1-1, per un pareggio tutto sommato giusto.

Al rientro in campo è ancora Lomonaco a fermare il gioco: Castorino va sulla fascia e De Laurentis, il terzino della Vanzaghellese, è costretto al fallo, lasciando la sua squadra in dieci contro 11. Il mister Nesret cambia tattica e toglie proprio Castorino per inserire Galbiati, una punta. L’indicazione è chiara, quella di vincere la partita. Intorno al 55esimo, così, è il Luino ad andare vicino al gol con una bella azione corale: Diana converge da sinistra, mette la palla in mezzo, ma Galbiati davanti al portiere non mette in rete, mandando la palla a lato. La dura legge del “gol sbagliato, gol subito” colpisce Lucchini e compagni. Intorno al 70esimo, su un ribaltamento di fronte, punizione dal limite dell’area per la Vanzaghellese. Sulla palla va Ghelfi che infila sotto il sette, portando in vantaggio i suoi, in inferiorità numerica. I ragazzi di Trubia vanno ancora in gol, il Luino ormai è disunito e ha subito il colpo. Fallo in area di rigore della retroguardia luinese, sulla palla va Gandolfo che mette in rete il gol del 3-1, che lui stesso si era guadagnato. Brutto finale per il Luino: all’85esimo espulso Arioli per doppia ammonizione, che ristabilisce la parità numerica e il gol del definitivo 4-1, realizzato da Mariani, dopo una disattenzione difensiva luinese.

Vanzaghellese: Pitaro, Grassi, Diop, Pisoni, De Laurentis, Vago, Bellin (77′ Volpi), De Paoli (46′ Mombrini), Ghelfi, Armentano (75′ Mariani), Gandolfo (87′ Candido). A disposizione: Gabbio, Vacirca. Allenatore: Trubia.

Luino: Crugnola, Cortez, Romano, Vallone, Iozzino, Arioli, Castorino (56′ st Galbiati, 88′ Coulibaly), Lucchini (88′ Bosetti), Morandi (76′  Silipo), Tansini (78′ Pollio), Diana. A disposizione: Esposito. All. Nestret.

XI giornata Prima Categoria – Girone A. Cairate – Union Tre Valli 1-2, Casbeno Varese – Cas Sacconago 1-2, Fagnano – Gorla Maggiore 2-1, Folgore Legnano – Arsaghese 0-2, Ispra Calcio – Valceresio A. Audax 1-2, San Marco – Antoniana 0-1,   Vanzaghellese – Luino-Maccagno 4-1. Riposa: Tradate.

Classifica: Fagnano 28, Tradate 23, Gorla Maggiore 18, Vanzaghellese 1970 18, Cas Sacconago 18, Arsaghese 17, Union Tre Valli 17**,  Folgore Legnano 14*, Valceresio A. Audax 13, Ispra Calcio 12, Cairate 10*, San Marco 10, Antoniana 7, Luino-Maccagno 4, Casbeno Varese 4* (* una partita in più – **una partita in meno).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127