Castelveccana | 4 Agosto 2017

“Primo bacio tour 2017”, lunedì a Caldè Francesco Pellicini e i “Delfini d’acqua dolce”

Dopo il successo dei numerosi eventi di quest'estate la rassegna artistico-musicale e teatrale sbarca in riva al lago nella splendida località di Castelveccana

Luino si incanta davanti ad Enrico Ruggeri, grande spettacolo al Parco a Lago
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo una densa stagione costellata di eventi che hanno saputo spaziare dal mondo del teatro a quello della comicità, arrivando anche a quello musicale, toccando moltissime delle località e degli scorci più belli del territorio, il Festival del Teatro, della Musica e della Comicità delle Terre Insubri, dà appuntamento per l’ultimo evento che si terrà in Lombardia.

Teatro dell’ultimo attesissimo evento sarà la Piazza a lago di Caldè, suggestiva frazione di Castelveccana in riva al lago, dove, lunedì 7 agosto, a partire dalle ore 21, Francesco Pellicini e la band i “Delfini d’acqua dolce” porteranno in scena l’ennesima data del “Primo bacio tour 2017”.

Una stagione davvero ricca quella del Festival della Comicità, che ha arricchito, a partire dal mese di giugno, le serate estive di moltissime realtà presenti su tutto il lago Maggiore, in provincia di Como e Canton Ticino. Ben diciotto, infatti, sono stati gli spettacoli facenti capo a questa manifestazione, che ha innervato il territorio con musica, cabaret, teatro comico di strada e teatro canzone, ricevendo il plauso della cittadinanza delle realtà toccate.

E’ sufficiente scorrere il calendario di questi ultimi mesi per comprendere la qualità degli eventi che, data dopo data, si è riversata nelle piazze a partire dalla giornata di sabato 17 giugno, quando ad essere ospitata in piazza Giovanni XXIII a Canzo è stata la compagnia de “I Legnanesi”. Da lì il via ufficiale del tour che ha toccato città come Domodossola, con il mix comico Alberto Patrucco e Luca Klobasstorici personaggi dello Zelig, la stupenda location di Villa Pion a Lavena Ponte Tresa, dove ad esibirsi è stata la celebre band folk luinese Trenincorsa, Gavirate, lieta novità di quest’anno, con lo spettacolo del comico della scuola di Zelig Norberto Midani, e ancora, Varese che ha ospitato nella cornice dei Giardini estensi Alberto Patrucco e la Sottospirito band, e il Parco Ciani di Lugano, dove a prendere vita è stato l’attesissimo concerto del cantautore astigiano Giorgio Conte in “Ricordati”.

Tra gli eventi più applauditi di questo denso e ricchissimo tour non è possibile, poi, dimenticare lo straordinario concerto in trio acustico del cantautore Enrico Ruggeri che ha ammaliato il Parco a Lago di Luino, sempre introdotto dalla band “I Delfini d’acqua dolce”. Uno spettacolo che ha trascinato il pubblico per un’ora e mezza circa, coinvolgendo e facendo cantare tutti i presenti. La voce profonda del cantante, accompagnato alle tastiere da Francesco Luppi e alla chitarra acustica da Paolo Zanetti, ha saputo regalare al paese lacustre una serata memorabile.

Sarà, infine, quella di lunedì 7 agosto la serata che farà calare il sipario, almeno per quanto riguarda la Lombardia, su questa intensa stagione artistica, con la quale l’appuntamento è in Piazza a lago a Caldè.

Dopo la pausa del mese di agosto, il sipario del Festival calerà su questa estate ricca di eventi sabato 9 settembre a Lovere, sul lago di Iseo, con uno spettacolo di rara bellezza: le magnifiche fontane illuminate di Saule Kilate coloreranno infatti la notte sul lago a ritmo di musica classica e violino, in uno show straordinario dal suggestivo titolo “Sogno di una notte di mezza estate”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127