6 Aprile 2017

Ecco la lotteria in beneficenza per Amatrice, ad organizzarla “Il Popolo dei ragazzi” di Maccagno

Tempo medio di lettura: 2 minuti

E’ lodevole l’iniziativa organizzata da una trentina di animatori dell’oratorio di Maccagno, che fanno parte del “Popolo dei ragazzi”. I giovani, infatti, hanno indetto una lotteria nel paese lacustre, che mira a coinvolgere tutta la comunità, con l’unico fine di donare il ricavato ai terremotati di Amatrice. Una grande dimostrazione di volontà e di solidarietà, in un mondo troppo legato all’individualismo, che, sebbene non raggiungerà cifre milionarie, mira a sensibilizzare tutti i cittadini ed i partecipanti. Il 9 aprile, Domenica delle Palme, è prevista l’estrazione dei premi.

Terremoto: i Vigili del Fuoco di Varese al lavoro ad Amatrice, ecco le foto

Ecco la lotteria in beneficenza per Amatrice, ad organizzarla “Il Popolo dei ragazzi” di Maccagno. Il cammino di questi giovani, mossi da un grande spirito di solidarietà, è iniziato nel settembre del 2016 dopo essere stati testimoni, anche se marginalmente, di quell’evento drammatico qual è stato il terremoto ad Amatrice. “Eravamo a Gubbio e là ha cominciato a prendere forma il desiderio di essere in qualche modo vicini a quelle popolazioni. Tornati a Maccagno abbiamo conosciuto le tante iniziative che erano state effettuate per raccogliere fondi e beni da inviare – spiegano i ragazzi -. Questo è stato sufficiente per permetterci di rendere concreto il nostro desiderio di essere utili in qualche modo”.

“Perché non coinvolgere i ragazzi di Maccagno?”. E’ questa la domanda che si sono fatti i ragazzi presenti a Gubbio, una ventina di giovani dai 13-14 ai 20-21 anni, e, così, hanno interpellato e coinvolto i responsabili delle scuole e dei gruppi sportivi con una lettera, proponendo a ciascuno di programmare un’attività che permettesse ai bambini e ragazzi di sentirsi protagonisti di qualcosa di grande, utile a raccogliere fondi da portare direttamente sul posto con una piccola delegazione, ed in quell’occasione invitare i ragazzi del paese o frazione, nel quale andremo, a trascorrere un periodo di vacanza da noi.

Da qui l’idea di proporre ed organizzare una lotteria. L’intento della lotteria, creata ad hoc e studiata nei minimi dettagli dai giovani maccagnesi, facenti parte de “Il Popolo dei Ragazzi”, è proprio quello di reperire fondi da portare alle persone coinvolte dal terremoto. E così, dal sei marzo scorso, i ragazzi stanno passando nelle ore serali, casa per casa, per vendere i biglietti, e lo faranno fino al 9 aprile, Domenica delle Palme, nonché giorno dell’estrazione, che si terrà al termine della Santa Messa delle ore 11.15 in Santo Stefano. Nei luoghi pubblici del paese, invece, troverete la locandina di presentazione con i vari premi.

“Un grande ringraziamento – spiegano i ragazzi – va agli esercenti che hanno offerto i premi per la lotteria. Un grazie anche agli insegnanti che hanno saputo coinvolgere i ragazzi, programmando anche una ‘cena povera’ aperta alla popolazione”. Ma il grazie più grande va a voi, ragazzi, che con piccoli gesti solidali come questo ci portate a riflettere, dimostrando quanto il vostro impegno possa aiutare chi è stato più sfortunato di noi, con la sola “colpa” di vivere in un luogo colpito dal terremoto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127