EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
9 Febbraio 2017

Ancelliero illude, ma il Luino-Maccagno cade a Guanzate contro la capolista

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Non riesce l’impresa al Luino-Maccagno, ieri sera, sul campo della capolista Guanzatese che si è imposta per 3-1. A dare qualche speranza agli ospiti, nel secondo tempo, era stato Ancelliero accorciando le distanze, ma nulla hanno potuto i luinesi contro una tra le squadre più in forma del campionato e che è ancora imbattuta in testa alla classifica del Girone A Prima Categoria Lombardia.

Ancelliero illude, ma il Luino-Maccagno cade a Guanzate contro la capolista

Ancelliero illude, ma il Luino-Maccagno cade a Guanzate contro la capolista. Un Luino-Maccagno in grande emergenza è quello che si è presentato ieri sera sul campo della Guanzatese, tra indisponibili ed infortunati. Com’era prevedibile il match inizia subito all’insegna dei padroni di casa che con Locatelli, Girola e Zaffaroni si fanno avanti, provando la conclusione più volte, ma senza precisione. Al 13esimo, però, è proprio Locatelli a portare in vantaggio i suoi, finalizzando al meglio un cross di Girola, per il gol che vale l’1-0. Al 26esimo è Vecchietti a sventare la doppietta del comasco, con una bella parata dopo una punizione. Il Luino fatica ad avanzare e costruisce gioco con difficoltà, facendosi vedere in avanti solo con Ancelliero una volta, lanciato da Raiser, ma la difesa di casa libera senza problemi. La Guanzatese ha un’altra occasione con Brambilla sugli sviluppi di un calcio da fermo, ma è il Luino con Fusco ad avere la palla del pareggio prima dell’intervallo: Cannucciari vede proprio il compagno che stoppa, si gira e tira, ma l’estremo difensore Di Marco para con facilità. Si va al riposo con i ragazzi di Porro in vantaggio.

Il secondo tempo. Al rientro in campo il Luino parte con maggior piglio e prova ad impensierire Di Marco con Ancelliero e Raiser, ma è ancora Locatelli a regalare la gioia ai suoi con un tiro dal limite dell’area che prima di infilare Vecchietti bacia il palo. 2-0 per la Guanzatese. Il Luino-Maccagno, come contro Fagnano, accusa il colpo e, in più di un occasione rischia il crollo. Ma è Ancelliero, poco dopo, a riportare in partita i suoi: Diana scende sulla sinistra, crossa ed è lesto il bomber luinese a farsi trovare pronto ed a infilare la difesa avversaria per il gol che vale il 2-1. Sale il Luino, ma non crea altre palle gol e così i padroni di casa tornano ad attaccare trovando il gol del 3-1 con Lamanna, dopo un bel tiro al volo. I luinese si sono fatti trovare impreparati, dopo alcune proteste per una rimessa laterale fischiata a loro sfavore. Il match si chiude così, senza particolari ulteriori sussulti, tranne un tiro di Castorino bloccato da Di Marco in tuffo al novantesimo.

“Abbiamo provato a giocarci la partita alla pari, contro la squadra più forte del campionato, ancora imbattuta – spiega il mister luinese a fine gara -. Visto le tante assenza ho provato diverse soluzioni e devo dire che ho avuto dei buoni riscontri. I ragazzi si sono sacrificati molto, soprattutto sulle fasce con Cannucciari e Diana. Abbiamo provato a contenere le loro avanzate, recuperare palle e a ripartire in contropiede. Spesso però commettiamo errori in fase di ricostruzione del gioco e di disimpegno. Anche nel fraseggio e nell’ultimo passaggio dobbiamo migliorare, ma è importante continuare a crescere a livello caratteriale, con più mordente e determinazione. Queste sono le caratteristiche essenziali per una squadra che vuole salvarsi, per colmare tutte le proprie lacune. Rispetto a domenica scorsa, però, posso dire di essere soddisfatto. Ho visto un segnale di ripresa”.

Domenica Lucchini e compagni saranno impegnati nella trasferta contro l’Arsaghese, senza il capitano ed Arioli fuori per squalifica, ma con il recupero di Romano, Vigezzi e Piazza.

Guanzatese: Di Marco, Miscellini (58′ Sanfilippo), Sarra, Brambilla, Gerosa, Marinoni (66′ Spotti), Sagnella, Locatelli, Girola (80′ Amadeo), Lamanna, Zaffaroni. A disposizione: Beneggi, Pirotta, Tarsia, Chierici. All. Porro.

Luino: Vecchietti, Cannucciari, Diana, Vallone, Arioli, Lucchini (63′ El Amiri), Ahmed, Castorino, Ancelliero, Raiser (73′ Bosetti), Fusco (82′ Follis). A disposizione: De Giorgi. All. De Berardinis.

Recupero della 16esima giornata del Girone A Prima Categoria Lombardia. Guanzatese – Luino Maccagno 3-1, Antoniana – Gorla Maggiore (1 marzo), Cas Sacconago – Saronno Robur 7-1, Fagnano – Arsaghese 1-1, Solbiatese – Gerenzanese 1-1, Belfortese – Mozzatese 4-0, Viggiù – Union Tre Valli 1-3, Vanzaghellese – Valceresio Audax 1-1.

Classifica di Prima Categoria Lombardia (Girone A): Guanzatese* 44, Belfortese 40, Valceresio Audax* 35, Cas Sacconago** e Fagnano 32, Gorla Maggiore* e Arsaghese** 30, Vanzaghellese 24, Antoniana* 22, Solbiatese 20, Viggiù, Mozzatese* e Union Tre Valli** 17, Saronno Robur 16, Luino-Maccagno* 13, Gerenzanese 11. (* una partita in meno, ** due partite in meno)

(Grazie per la fotografia a Roberto Castorino)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127