10 Giugno 2016

Luino: domani pomeriggio la presentazione del libro “La Perla dei Ghiacci” di Luana Blasi

Tempo medio di lettura: 4 minuti

La sessualità in tutte le sue più eterogenee sfaccettature sarà l’epicentro della presentazione del libro “La Perla dei Ghiacci”, di Luana Blasi, che avverrà domani alle ore 19 presso la pasticceria Smeraldo di Luino. Ad organizzare l’incontro l’associazione “AISU – Insieme Verso Itaca” e “violeNza dOnna”. Oltre all’autrice, interverranno la dottoressa Alessia Saccucci, psicologa, psicoterapeuta e consulente in sessuologia, ed il dottor Alfredo Salvi, psicologo-psicoterapeuta.

Luino: domani pomeriggio la presentazione del libro “La Perla dei Ghiacci” di Luana Blasi“È ufficiale, ho fatto una cazzata eppure non mi sono mai sentita così leggera e libera, l’ho piantato con la data di nozze già fissata, e sto alla grande. Stavo risalendo i tornanti che portano a Livigno, rapita dalla bel- lezza del paesaggio invernale, tutto era ammantato da una soffice coltre di neve luminosa, guidavo assorta nei miei pensieri, rimugi- navo sulla mia vita e sulle scelte azzardate che avevo preso, vedevo il mondo passarmi a fianco attraverso il vetro… e mi sentivo viva…”. Inizia così il libro di Luana Blasi, “La Perla dei Ghiacci”, che domani per la prima volta sarà presentato a Luino. Il tema centrale è la sessualità e, insieme all’autrice, ci saranno due esperti del settore che parleranno del tema, in relazione al libro: la dottoressa Alessia Saccucci, psicologa, psicoterapeuta e consulente in sessuologia, ed il dottor Alfredo Salvi, psicologo-psicoterapeuta.

“La mia partecipazione – spiega il dottor Alfredo Salvi – è dovuta anche all’amicizia e al rispetto che provo per l’autrice del libro. Il tema della serata riguardante la sessualitá coincide con un momento particolare che la nostra società sta vivendo, ossia la violenza sulle persone più deboli in senso lato… l’amore si tramuta in possesso e in quanto tale oggetto che subisce. La sessualitá è vivere nel rispetto dell’altro il proprio modo d’amare e viceversa e riscoprire che l’altro non è un semplice prolungamento di se stessi oggetto del proprio sodisfacimento. Come si possa passare dall’amare qualcuno all’ucciderlo fa ben capire che ci sia qualcosa che non vada. La sessualità è la linfa della nostra vita: Freud parlava di libido, noi investiamo di libido il nostro mondo psichico. Piacere nel fare, nello scoprire e nell’amare. La sessualità è il fondamento del nostro essere e può diventare esplosiva innescando patologie. Sarà la dottoressa Saccucci, esperta collega, ad introdurre e sciolinare insieme all’autrice gli approfondimenti scelti per questa tematica vasta e dai molteplici aspetti. Io rifletterò insieme ai presenti nelle conclusioni finali”.

“Quando Luana mi ha chiesto di partecipare alla presentazione del suo libro – spiega la dottoressa Alessia Saccucci -, ho deciso di accettare perché si occupa di un tema molto importante, che quotidianamente mi trovo ad affrontare con le persone in terapia, ma che allo stesso tempo risulta spesso essere ancora un tabú: la sessualità. Nel libro sono infatti presenti tutte quelle componenti che la contraddistinguono: espressione di emozioni; intimità; timori e paure; sensazioni fisiche; pensieri, credenze e convinzioni; immagini, suoni, colori e sapori; bisogno di tenerezza, vicinanza, contatto e amore. La sessualità é spesso vissuta all’interno di una relazione di coppia. A ben osservare racchiude in sé molti elementi (le emozioni, i pensieri ed il nostro corpo) con il “potere” di influenzare la percezione che abbiamo del benessere, e questa é una delle ragioni che me lo fa considerare uno degli elementi della nostra vita di cui vale la pena ‘prendersi cura’. Dobbiamo ricordarci che la sessualità fa parte di quegli istinti che la nostra specie si porta dietro fin dalle origini: è per questa ragione che riesce a smuovere così tante emozioni e sensazioni. L’atteggiamento verso il tema della famiglia in cui cresciamo, le esperienze che facciamo, e la nostra cultura di appartenenza (fatta di mezzi di comunicazione, idee, credenze, usanze, religioni, riti, ecc.) influenzano inevitabilmente il nostro modo di percepire e vivere questa parte della nostra vita. Occasioni come la presentazione di questo libro, in cui la sessualità é affrontata in modo diretto, rispettoso ed onesto, spero possano aumentare la “confidenza” che ognuno di noi ha con questo tema per renderci più curiosi, consapevoli ed informati sull’argomento non solo per noi stessi ma anche per un altro motivo altrettanto importante: la prospettiva di un dialogo aperto e sereno con le nuove generazioni. In una società come la nostra infatti, dove riferimenti erotici e sessuali sono diventati comuni su tutti i mezzi di comunicazione, diventa ancor più necessario fornire a bambini e bambine, ragazzi e ragazze, spiegazioni e strumenti che possano aumentare la loro capacità di orientarsi, e comprende il mare di stimoli ed informazioni con cui entrano in contatto ben prima e con molta più frequenza di quanto non facessimo noi alla loro età. Riuscire ad avere con loro un confronto tranquillo ed onesto, li renderà con buona probabilità individui capaci di vivere ed affrontare positivamente la propria sessualità e le componenti ad essa legate come l’amore ed il rispetto dell’altro, tema importante ed anche attuale che affronterà il collega Salvi nel suo intervento”.

Anche l’Organizzazione Mondiale della Sanitá si occupa della salute sessuale, definendola come uno “stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale relativo alla sessualità. Non consiste nella semplice assenza di malattie, disfunzioni o infermità. La salute sessuale richiede un approccio positivo e rispettoso alla sessualità e alle relazioni sessuali come pure la possibilità di fare esperienze sessuali piacevoli e sicure, libere da coercizione, discriminazione e violenza. Per raggiungere e mantenere la salute sessuale, i diritti sessuali di ogni essere umano devono essere rispettati, protetti e soddisfatti. Per chi fosse interessato, l’appuntamento è per domani alle ore 19, presso la pasticceria Smeraldo di via Vittorio Veneto a Luino.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127