EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Bulgaria | 23 Luglio 2021

Elezioni in Bulgaria, la moglie di Niccolò Invidia eletta in Parlamento

Pavela Vasileva Mitova appartiene al partito di Trifonov che, nelle recenti elezioni, ha ottenuto il 24% dei voti. Il deputato maccagnese: “Infinitamente orgoglioso”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Domenica 11 luglio non si è giocata solo la finale degli Europei di calcio, con il trionfo della Nazionale italiana: in Bulgaria si sono svolte nuove elezioni dopo quelle di aprile, che non erano state in grado di portare alcun partito ai voti necessari a ottenere la fiducia.

Non che dopo questa seconda tornata elettorale del 2021 la situazione sia più limpida, perché nessuna compagine politica ha ottenuto voti sufficienti a formare una nuova maggioranza. La vera novità, però, è che in testa, con il 24,08% delle preferenze, si trova ora il partito “Ima takav narod” (“C’è un tale popolo”), la formazione populista fondata dal comico, conduttore televisivo e cantante Slavi Trifonov che si è messo alle sue spalle lo schieramento di centrodestra dell’ex primo ministro Boyko Borisov (“Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria”).

Fra i banchi del parlamento, nel partito di Trifonov, siederà ora anche Pavela Vasileva Mitova, moglie del deputato maccagnese del Movimento 5 Stelle Niccolò Invidia che ha commentato l’avvenimento con un post sui social network: “Ora un partito giovane, post-ideologico e nato dal basso si appresta a definire un nuovo corso e a costituire un nuovo esecutivo. Sono infinitamente orgoglioso che, a partecipare a questa pagina di cambiamento, vi sarà anche la mia migliore amica e moglie”.

“Sono una persona abbastanza riservata e non apprezzo le autocelebrazioni sui social, ma in questa improbabile occasione voglio accantonare il mio senso del gusto – ha proseguito Invidia – e augurarti pubblicamente di poter costruire il cambiamento di cui mi hai spesso parlato e di poter rivelare il pieno potenziale del tuo bellissimo Paese, che ha vissuto decenni di ingiustizie e di inutile dolore. Ti auguro anche di poter essere la voce della nostra generazione, bistrattata da tutti se non quando porta a casa una coppa. Siamo l’underdog che sta crescendo. Infine ci auguro di costruire insieme un Mondo fuori dagli schemi, ripensato ed innovato. Sono incredulo quando penso alla nostra vita rocambolesca, al destino che ci tiene uniti dai tempi dell’università e al lungo cammino che abbiamo fatto fino a servire i nostri Paesi. Sei la migliore compagna possibile e sei sempre il mio orgoglio”, ha concluso il deputato maccagnese.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127