EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 11 Luglio 2021

“Non esiste che a Luino, sul lungolago e a luglio, vi sia un’aiuola in queste condizioni”

Interviene l'ex sindaco: "Mi aspetto che questa sera siano state previste delle misure che evitino atti di imbrattamento e di danni ai beni privati e pubblici"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Non esiste che a Luino, sul lungolago (in piazza Libertà, ndr), in pieno luglio, vi sia un’aiuola in queste condizioni”. Interviene così oggi, domenica 11 luglio, l’ex sindaco ed attuale consigliere comunale di “Sogno di Frontiera”, Andrea Pellicini, a qualche ora dell’appello lanciato dalla vicesindaca Antonella Sonnessa, rivolto soprattutto ai giovani in vista della finale di Euro 2020, tra Italia e Inghilterra.

Non so se sia incuria o il risultato di maleducati che, nel gioire per la Nazionale, non hanno il rispetto della cosa pubblica. Ma una cosa è certa: bisogna intervenire da domani mattina per sistemare l’aiuola e ridare decoro alla piazza Libertà”, prosegue ancora Pellicini.

Oltre a questo il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, si auspica provvedimenti in vista di questa sera: “Mi aspetto che questa sera siano state previste delle misure che evitino atti di imbrattamento e di danni ai beni privati e pubblici”.

Nella città lacustre non sono previste le installazioni di maxi-schermo sul lungolago, ma è stata data la possibilità a bar e ristoranti, già dagli scorsi giorni, di poter posizionare, all’interno delle loro aree esterne, rispettando le norme anti-Covid in vigore, schermi e tv, per poter permettere ai clienti di vedere la finalissima a cavallo di aperitivi e cene.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127