EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 9 Luglio 2021

Luino, caso Luna Park: “Ex area Visnova soluzione di ripiego, porterà disagi ai cittadini”

Critiche dal capogruppo dei #Luinesi Alessandro Casali che, ringraziando il proprietario dell'area, Paolo Orrigoni, spiega quali saranno per lui tutti i problemi

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ringrazio l’imprenditore Paolo Orrigoni per aver concesso gratuitamente l’ex area Visnova di sua proprietà, come spesso accaduto negli scorsi anni, sia ad uso parcheggio per il mercato del mercoledì sia per le numerose manifestazioni estive dell’ultimo decennio. Con lui ed ATS Insubria nel periodo Covid, abbiamo allestito il più importante punto tamponi molecolari della zona, in un periodo davvero difficile”.

Inizia così il commento del capogruppo consiliare dei “#Luinesi”, Alessandro Casali, pubblicato nella mattinata di ieri su Facebook, a margine delle novità che abbiamo reso note, relative al posizionamento del Luna Park che a partire da domani, sabato 10 luglio, tornerà in riva al lago.

“Il tradizionale Luna Park rimane comunque un appuntamento di luglio a Luino ed è un’importante possibilità di lavoro per tante famiglie – continua Casali -. Resta il rammarico per la gestione da parte dell’amministrazione comunale, dallo spostamento delle giostre dalla tradizionale area, all’idea allucinante del luna park diffuso, fortunatamente naufragata”.

“La soluzione è stata trovata grazie ad un privato, ma è evidentemente di ripiego e porterà di certo disagio alla cittadinanza: dal considerevole numero di parcheggi non usufruibili a luglio, alla stretta vicinanza con il polo ospedaliero e alle numerose unità abitative della zona”, conclude Casali.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127