EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Jerago con Orago | 6 Maggio 2021

Il mattino non ha l’oro in bocca: Luino Volley sconfitto 3-1 a Orago

Con la resa di domenica, la compagine guidata da coach Vaccaro si assesta al quinto posto a quota 13 punti. Sfumata così ogni possibilità di playoff

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Cumdi Luino Volley, nell’insolito appuntamento della domenica mattina, torna a casa a mani vuote dalla trasferta di Orago. Un buon primo set e mezzo aveva lasciato sperare in un epilogo diverso, ma le padrone di casa – formazione giovane e ben strutturata – riesce ad avere la meglio sulle biancoblu al termine di una gara giocata per lunghi tratti punto a punto.

Con i risultati del fine settimana, Villa Cortese, unica formazione ancora imbattuta del girone dopo nove giornate, strapazza Cermenate e vola a 26 punti, portandosi a mezzo passo dalla promozione diretta in B2. A inseguire le cortesine resta il Lazzate Volley a quota 23, che martedì prossimo 11 maggio sarà impegnato proprio contro le ragazze di coach Vaccaro nel recupero della gara rinviata a marzo.

Progetto Volley Orago-UYBA – Cumdi Luino Volley 3-1 (19-25, 25-20, 25-22, 25-17)

FORMAZIONE – Sestetto iniziale per la Cumdi così composto: Del Miglio in regia (1 punto), Mastropietro (7), Sandrini (10), Brunella (6), Vanoni (14), Minenna (6) e Usai libero. A disposizione: Candeliere (2), Di Nino (2), Sala (1), Forzinetti (1), Angotti (1), Maugeri e Silvestri. Allenatore: Vaccaro, Zonca.

PRIMO SET – Inizio di gara con coach Vaccaro che schiera a sorpresa Mastropietro al rientro da un lungo infortunio: buon approccio per l’opposto mancino che va segno sei volte nel primo parziale (4-7, 11-15). Luino tiene sempre la testa avanti (12-17) e l’aggancio delle ospiti sul 19 pari viene subito respinto al mittente dal turno al servizio di Sandrini (19-19, 19-25), che capitalizza un parziale vincente di 0-6.

SECONDO SET – L’andamento del secondo parziale pare ricalcare il precedente, salvo l’ingresso a set in corso di Di Nino in regia. Padrone di casa ancora in sofferenza sui potenti servizi di Sandrini, che spingono a +6 le lacustri (7-8, 7-14). La reazione di Orago non tarda ad arrivare, restituendo il break precedente (7-14, 14-14). Così il resto del parziale scivola via, con le due formazioni ad alternarsi a tirare la volata (16-16, 18-17, 18-19), ma i punti finali portano tutti la firma delle padrone di casa, che pareggiano così il conto dei set (25-20).

TERZO SET – Candeliere scende in campo nel terzo set, con le luinesi intenzionate a tenere accesa la speranza di un accesso ai playoff. Il parziale vive di improvvise accelerazioni e frenate: due aces consecutivi di Brunella portano avanti le biancoblu (5-8) che riescono per buona parte del parziale a tenere la testa avanti (11-13, 16-18), poi una nuova parità (prima a quota 21, poi a 22). La zampata vincente però è di Orago che mette in bacheca gli ultimi punti e chiude 25-22.

QUARTO SET – Cambio campo e sestetto rivoluzionato per la Cumdi, con coach Vaccaro che ripropone Del Miglio in regia e gli ingressi contemporanei di Forzinetti, Sala e Angotti. La ragazze di casa partono subito forte, incamerando un parziale che poi resiste fino alla fine (8-3, 11-5, 13-8). La luinesi fanno quello che possono per rientrare in scia, ma il destino del set non viene mai messo in discussione (25-17).

PROSSIMA GARA – Sabato 8 maggio alle ore 20.45 in casa contro Virtus Cermenate (partita a porte chiuse), ultimo match interno del campionato.

CLASSIFICA – GSO Villa Cortese 26 punti, Lazzate Volley 23; Timec Insubria Gallarate 18; Virtus Cermenate 14; Cumdi Luino Volley*, Cacciatori delle Alpi, Vero Volley Cistellum e Mapi Pallavolo Rho 13; Coren Meda 11; Progetto Volley Orago-UYBA 10; Hydra Cassano 5; Polisportiva Colverde* 0 (* 1 partita in meno).

(Credits © Gianluigi Rossi Photo)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127