EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 7 Aprile 2021

Zenna, in arrivo un nuovo pozzo e un ponte pedonale sul Molinera

A breve il via ai lavori che garantiranno approvvigionamento idrico. Siglato protocollo di intesa con Autorità di Bacino per progettare la nuova struttura sul torrente

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Oltre ai tanti lavori di manutenzione messi in campo dall’amministrazione comunale di Maccagno con Pino e Veddasca, in paese e nelle frazioni valligiane, ora ci sono novità in arrivo anche per Zenna.

Come racconta il gruppo Impegno Civico MPV sulla propria pagina Facebook, sono in fase di conclusione alcuni interventi “sulla direttrice delle tubazioni che corrono parallele al Torrente Molinera”, dove è stata posata una doppia conduttura.

“Si tratta – spiega l’amministrazione – di una delle prescrizioni di A.T.O. (l’Ambito territoriale Ottimale), propedeutiche alla concessione della costruzione di un nuovo pozzo di captazione. La doppia incamiciatura dei tubi è la garanzia per evitare sversamenti di liquami nel caso, per quanto altamente improbabile, di una rottura della condotta principale”. A breve, in vista dell’inizio degli scavi, verrà spostato anche il serbatoio di gas Gpl presente in loco, dal quale si serve una struttura commerciale lì situata.

È “un progetto su cui stanno lavorando intensamente Comune, LERETI (gestore della rete idrica) e i tecnici incaricati. Dopo i due lavori indicati, mancherà solo il formale via libera di ATS Insubria, poi potranno iniziare gli scavi e i lavori conseguenti. Obiettivo – chiarisce la giunta del sindaco Fabio Passera – avere pronto il pozzo per la stagione estiva, garantendo in questo modo l’approvvigionamento idrico per Zenna e Pino. A quel punto, per i due centri, per il futuro non ci saranno più problemi di acqua potabile. Davvero un grande risultato!”.

Questo non è, però, l’unico progetto che riguarda la frazione maccagnese: nei giorni scorsi, infatti, fra l’Autorità di bacino lacuale dei Laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese e il Comune di Maccagno è stato deliberato un protocollo d’intesa del valore di 6.011,56 euro per la messa in sicurezza dei camminamenti della spiaggia di Zenna, con la realizzazione di un ponte pedonale: “Ci siamo. – commenta il gruppo Impegno Civico MPV – Si tratta del primo (ma fondamentale!) passo per la progettazione e la successiva realizzazione del tanto atteso ponte sul Torrente Molinera”.

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Zenna, in arrivo un nuovo pozzo e un ponte pedonale sul Molinera”

  1. Christel Schicht ha detto:

    “l’approvvigionamento idrico per Zenna e Pino. A quel punto, per i due centri, per il futuro non ci saranno più problemi di acqua potabile. Davvero un grande risultato!”.” Quando mai, a Zenna o a Pino abbiamo mai avuto problemi di mancanza d’acqua? Sarebbe più utile la manutenzione dei bacini esistenti – tipo quello del Busen.

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127