Luino | 2 Novembre 2020

Pellicini: “Non si smantelli l’ospedale di Luino per i presidi Covid”

L'ex primo cittadino lancia un appello ai sindaci per non mandare medici e infermieri ad Angera. Casali (#luinesi): "Situazione grave, i numeri sono allarmanti"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sulla possibilità che gli infermieri dell’ospedale di Luino siano mandati presso gli ospedali che ospitano pazienti Covid, in tutta l’area dell’ASST dei Sette Laghi, interviene l’ex sindaco Andrea Pellicini.

“Il momento è molto difficile, ma chiedo a tutte le istituzioni interessate, dall’azienda ospedaliera dei Sette Laghi fino a Regione Lombardia, di non smantellare l’ospedale di Luino per destinare medici e infermieri ad ospedali Covid – afferma l’ex primo cittadino -. I nostri malati, ricoverati e da ricoverare, meritano la medesima attenzione. Se gli infermieri di Luino venissero mandati all’ospedale di Angera, già destinato alla cura dei malati Covid, chi si occuperebbe dei nostri malati?“.

“Non posso pensare che vengano di colpo dimessi e mandati a casa – prosegue ancora Pellicini -. Confido dunque nell’equilibrio delle scelte e mi appello ai sindaci del territorio affinché vigilino su scelte che possono rivelarsi fondamentali per le comunità delle valli del nord Verbano. Bisogna poi essere vicini a medici e infermieri che continuano ad essere in prima linea. Oggi più che mai sono esempi di coraggio e di grande professionalità”.

Sul tema, commentando la situazione grave che stiamo vivendo su tutto il territorio, ha espresso la propria opinione anche l’ex vicesindaco Alessandro Casali. “Penso davvero che la gente non si stia rendendo conto di quello che sta accadendo nei nostri ospedali, anche solo a due passi da noi – afferma -. Dobbiamo ringraziare per sempre il nostro personale sanitario, che lavora per noi, giorno e notte, in condizioni impossibili”.

“L’ospedale di Varese ormai non ha più possibilità di ricoverare persone – va avanti Casali -. I numeri purtroppo sono allarmanti. Ci sarà necessità di utilizzare tutte le strutture periferiche come la nostra cittadina, per accogliere i malati, sperando possa bastare. Importante che si faccia fronte comune, tutti insieme perché la situazione sta diventando insostenibile. Anche perché esser in perenne campagna elettorale senza sapere di cosa si parla, poco aiuta”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127