Luino | 21 Settembre 2020

Luino, un altro appello al futuro sindaco: “Porre fine al degrado di Piazza Aldo Moro”

Gli interventi per ripristinare sicurezza e vivibilità richiesti dai cittadini sono ostacolati da problemi burocratici: "Ce la farà la nuova amministrazione?"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Sono molte le tematiche che in queste settimane di campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative di ieri e oggi, lunedì 21 settembre, hanno trovato sfogo anche attraverso lettere che i cittadini di Luino hanno inviato alla nostra redazione: appelli, segnalazioni di degrado o proposte rivolte ai quattro candidati sindaci e alle rispettive liste.

Tra di esse vi è anche un nuovo sfogo sulla situazione in cui versa Piazza Aldo Moro – nella frazione di Voldomino inferiore – già oggetto, da anni, di diatribe tra i residenti del condominio “Centro di Vita” e le amministrazioni comunali che si sono susseguite nel tempo per alcune criticità burocratiche tuttora irrisolte.

Nel novembre dello scorso anno proprio alcuni abitanti della zona avevano portato la questione in consiglio comunale, chiedendo di risolvere il problema relativo al diritto di proprietà: la convenzione stipulata tra Comune e ditta appaltatrice, all’epoca della costruzione del condominio, prevedeva che lo spazio antistante fosse pubblico, ma – stando a quanto emerso dopo una verifica della documentazione – per poter trasferire la proprietà a Palazzo Serbelloni occorreva il collaudo della rampa che collega la piazza a Via Asmara.

Vincenzo D’Orazio, uno dei residenti che si batte da tempo per cercare una risoluzione definitiva ai problemi di Piazza Aldo Moro, ha perciò voluto sottolineare ancora una volta la situazione di degrado in cui versa l’area (su cui si affacciano anche una farmacia, la sede dell’Anffas e la chiesetta del Sacro Cuore), con avvallamenti pericolosi per i pedoni, buche e scarsa manutenzione del verde, auspicando che l’amministrazione che verrà eletta in queste ore possa “porre fine a questa telenovela” che si trascina ormai da 35 anni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127