Brissago Valtravaglia | 12 Luglio 2020

La maturità al liceo “Santa Marta” di Roggiano, tre le diplomate con 100

La media dei voti degli studenti che hanno superato l'Esame di Stato è di 79. Maturità superata con 100 da Sara Borghi, Letizia Rubinato e Chiara Silvestri

Tempo medio di lettura: 2 minuti

È stato un esame di maturità dolce-amaro quello con cui si è concluso il percorso della quinta Liceo delle Scienze Umane dell’Educandato di Roggiano. Si tratta, infatti, dell’ultima classe della scuola secondaria di 2° grado, che portando a conclusione il ciclo, chiude l’esperienza di 50 anni passati all’insegna della continuità educativa e dell’innovazione.

L’istruzione superiore a Roggiano è nata nel 1969 come Istituto Magistrale e nei decenni successivi sono stati sperimentati diversi indirizzi: il liceo psicosociopedagogico, il liceo della Comunicazione, lo scientifico con opzione sociale, infine il liceo delle scienze umane.

La malinconia però è stata ampiamente sanata dalla gioia di alunni e docenti di tornare in presenza, dopo i mesi di lockdown, e dalla soddisfazione dei risultati ottenuti: la media dei voti della classe è stata 79 e ben tre i 100, conseguiti da Sara Borghi, Letizia Rubinato e Chiara Silvestri. Insomma, un’ottima conclusione.

Appena archiviata la maturità, la coordinatrice Suor Andreina, insieme alla segreteria e ai responsabili per la sicurezza, ha iniziato i lavori per accogliere gli alunni a settembre. Gli ampi spazi dell’Educandato saranno infatti adeguati alla normativa a seconda dell’ordine di studio, dalla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria e alla secondaria di primo grado, e verranno potenziati alcuni ambienti, così che la vita scolastica possa riprendere nel migliore dei modi.

Tra le novità, gli alunni troveranno nel parco alcune aule aperte ovvero degli spazi appositamente creati in legno dove le attività didattiche potranno letteralmente essere immerse nel verde. Questa idea è nata grazie agli stimoli della Green School, il percorso che anche quest’anno ha certificato le scelte ambientali ed educative l’Educandato di Roggiano.

A chiusura d’anno arrivano anche i saluti: il primo alla maestra Daniela Fioroli, che dopo 43 anni di servizio va in pensione, ed un altro, triste ma luminoso, alla amata Suor Agata che, dalla casa di Querceto dove si trovava da qualche mese, è tornata alla Casa del Padre. In ricordo di Suor Agata verrà celebrata nel parco dell’Educandato una Messa alla quale tutte le famiglie di alunni ed ex alunni sono invitate, lunedì 13 luglio alle ore 20.30. Non ultimo, Suor Andreina con il corpo docente e tutte le suore inviano alle famiglie di tutto il territorio l’augurio di trascorrere una estate serena e un arrivederci a settembre.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127