EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Economia | 12 Luglio 2020

Comprare azioni Walmart: novità in borsa

Ecco cosa aspettarsi dal prossimo futuro di questa azienda e di cosa tratta la nuova offerta Walmart. Nella prima settimana borsistica profitti davvero rilevanti

Tempo medio di lettura: 3 minuti

La settimana borsistica della nota multinazionale Walmart ha registrato profitti davvero rilevanti, che testimoniano l’ottimo stato di salute della società.

Ciò è dovuto anche alle novità che provengono da casa Walmart, che sarebbe intenzionata a lanciare un servizio di abbonamento simile ad Amazon Prime, cosa che i mercati hanno di certo apprezzato.

Non sorprende che investire in azioni Walmart sia una delle operazioni più interessanti del momento, anche se vanno capite le modalità con cui agire. In questo articolo vedremo proprio come comprare azioni Walmart, descrivendo le due principali modalità utilizzate oggi da investitori grandi e piccoli: trading online e investimenti diretti.

Vediamo, allora, di capire cosa aspettarsi dal prossimo futuro di questa azienda e di cosa tratta la nuova offerta Walmart.

Comprare azioni Walmart: Walmart sfida Amazon

La società di vendita al dettaglio più famosa al mondo, dopo aver superato quasi indenne gli sconvolgimenti di questo turbolento 2020. L’ultima settimana è stata particolarmente positiva, e Walmart è stato tra i titoli meglio performanti degli Stati Uniti.

Un simile trend è stato indubbiamente supportato dalle ultime dichiarazioni provenienti da casa Walmart, che sembrerebbe intenzionata a lanciare un servizio di abbonamento simile ad Amazon Prime.

Il servizio prenderebbe il nome di Walmart e prevederebbe consegne a domicilio e una serie di agevolazioni sui prezzi o altri aspetti, proprio come Amazon Prime. La concorrenza sarà sicuramente spietata e si dovrà capire se davvero il pubblico risponderà bene a questa iniziativa.

Amazon Prime ad oggi non ha praticamente rivali in questo campo, e può contare su una base di clienti decisamente fedele. Ciò che possiamo dire oggi è che i mercati sono sicuramente fiduciosi dell’iniziativa, tant’è che il titolo Walmart è tra i più interessanti al momento.

Detto ciò, come è possibile investire in azioni Walmart oggi? Possiamo dire che ci sono essenzialmente due strade percorribili: trading online e investimenti diretti. Vediamo allora quali sono le caratteristiche di queste forme di investimento e quali possono essere maggiormente indicate per comprare azioni Walmart.

Come comprare azioni Walmart: trading online o investimenti diretti

Abbiamo già accennato alle due principali modalità con cui oggi è possibile comprare azioni Walmart. Si tratta di due metodologie entrambe utili per determinate circostanze, anche se abbastanza diverse tra loro.

Gli investimenti diretti sono la principale modalità di investimento e consistono nell’acquistare, per un dato prezzo, azioni dell’azienda, traendo profitto da un eventuale aumento futuro di valore. Inoltre, se l’azienda in questione li prevede, è possibile anche accedere alla ripartizione dei dividendi societari, che costituiranno un’ulteriore entrata per gli investitori.

Diciamo subito che Walmart prevede la spartizione dei dividendi, dunque può essere una buona scelta investire attraverso questa modalità. Certo i problemi non mancano. In primis, si tratta di una forma di investimento molto rigida e davvero poco versatile: in caso di un mercato stagnante o performance negative del titolo, non ci sarà modo di trarre profitto dalla situazione.

Inoltre acquistare azioni direttamente è un’operazione incredibilmente onerosa e non certo adatta a tutti. Se l’investimento viene effettuato attraverso una banca la situazione peggiora anche, poiché questi apporranno delle commissioni sulle operazioni che aggraveranno la situazione.

Il trading online mira proprio a risolvere queste due problematiche, ma andiamo con ordine. La differenza principale tra queste due modalità è che con il trading online non si va davvero ad acquistare le azioni in questione, ma si specula unicamente sulle oscillazioni di valore.

In questo modo, se da un lato non si può accedere ai dividendi, sarà possibile trarre profitto da qualsiasi situazione che si viene a presentare sui mercati. Con il trading online si può investire sia al rialzo che al ribasso: non conta la buona performance di un titolo, a la capacità di analisi dell’investitore.

Capitolo costi: da questo punto di vista non c’è paragone tra i due sistemi di investimenti, poiché il trading online permette, in molti casi, di investire partendo anche da poche centinaia di euro. Inutile sottolineare quanto possa essere maggiormente adatto ai tanti piccoli risparmiatori appassionati di mercati e finanza e che non possono accedere agli investimenti diretti proprio per via dei costi.

Argomenti: , , ,

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127