Maccagno con Pino e Veddasca | 17 Marzo 2020

Coronavirus, anche a Maccagno con Pino e Veddasca controlli sulle strade

In pochi giorni, dallo scorso weekend, oltre cento le automobili controllate da parte dalla Polizia Locale e dei carabinieri del paesino lacustre. Nessuna sanzione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Mentre ci sono molti cittadini che contestano la presenza di tante persone in giro per l’alto Varesotto, nonostante le disposizioni dell’ultimo Dpcm firmato la scorsa settimana dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, proseguono i controlli delle forze dell’ordine per sanzionare coloro i quali non si attengono alle misure restrittive per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Oltre agli episodi avvenuti tra Cuvio, Laveno Mombello e Luino, operazioni da parte dei carabinieri della Compagnia di Luino e del Settore Polizia di Frontiera di Luino, anche la Polizia Locale di Maccagno con Pino e Veddasca e i militari dell’Arma del paese lacustre sono impegnati a presidiare il territorio verso Zenna, valico di confine con il Canton Ticino.

Così, le forze dell’ordine maccagnesi negli scorsi giorni, a partire dal weekend, hanno fermato e controllato ben 112 veicoli lungo la Strada Statale 394, con gli automobilisti che, fortunatamente, hanno mostrato le loro autocertificazioni. Infatti, nessuna sanzione è stata elevata durante la settimana appena trascorsa.

I controlli, però, continueranno, salvo nuove normative emesse dal Governo, almeno fino al prossimo 3 aprile, termine indicato dal decreto pubblicato qualche giorno fa. L’invito è sempre quello di rimanere a casa, salvo validi motivi di salute, di lavoro e di necessità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127