Luino | 29 Gennaio 2020

Elezioni a Luino, la Lega ha deciso: “Il nostro candidato sindaco sarà Alessandro Casali”

A riferirlo in una lunga nota stampa è il segretario di circoscrizione 2 (Provincia di Varese), il dottor Tiziano Miglierina. Davide Cataldo capodelegazione

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Nei prossimi mesi, la Città di Luino verrà chiamata all’appuntamento elettorale che determinerà la nuova Amministrazione che governerà la Città per i prossimi cinque anni. La Lega, in vista di questa importante tornata elettorale amministrativa, ha ritenuto doveroso dare il proprio contributo nel tracciare un quadro politico e di indirizzo che possa portare alla condivisione di un progetto di lista unitaria del centrodestra”. Inizia così una lunga nota stampa firmata dal segretario di circoscrizione 2 (Provincia di Varese), dottor Tiziano Miglierina.

“Risulta ormai evidente – continua Miglierina -, dall’analisi del quadro politico italiano, che le forze che compongono il centrodestra, nel momento in cui si presentano unite sono vincenti, e questo sia a livello nazionale che sui territori. Riteniamo che i partiti che rappresentano lo schieramento della nostra coalizione, a cominciare dalla Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e le forze civiche che fanno riferimento a quest’area, abbiano pertanto il compito ed il dovere di non disperdere il patrimonio di consensi e di elettori, perseguendo la logica dell’unità di centrodesra”.

“A livello di analisi – continua il segretario -, non si può non tener conto del contesto politico elettorale della nostra Città, il quale già da solo delinea un quadro elettorale più che significativo. Alle ultime elezioni 2018 il voto a Luino è stato così distribuito: alle Politiche alla Camera il centrodestra 48,21% (Lega 26,78% – FI 16,43% – FDI 4,98% – altri 0,77%) e al Senato il centrodestra 49,10% (Lega 23,36% – FI 16,63% – FDI 9,26% – altri 0,70%), mentre alle Europee Lega 43,78%, Forza Italia 9,29%, Fratelli d’Italia 5,94% – Totale Centro Dx 59,01%”.

“In presenza di tali evidenze – spiega ulteriormente -, risulta indiscutibile sia la forza che il centrodestra è in grado di esprimere a livello elettorale nella nostra Città, sia il rapporto di forze all’interno della coalizione espresso dagli elettori. Nel corso degli ultimi 10 anni la Lega, attraverso i suoi rappresentanti, ha sostenuto in maniera coerente la Giunta guidata dal sindaco Pellicini e si è costantemente adoperata per fornire un contributo fattivo alle iniziative sviluppate insieme, non facendo mai mancare il proprio supporto politico, anche a livello regionale, per il conseguimento degli obiettivi comuni”.

“In particolare, durante il nostro mandato amministrativo – afferma ancora il segretario leghista -, insieme ai nostri alleati di Fratelli d’Italia e Forza Italia, abbiamo condiviso un percorso di valorizzazione del territorio, puntando soprattutto sull’attrattività turistica della città, così che potesse fungere da volano per le attività imprenditoriali locali. Riteniamo che il lavoro svolto sino ad ora rappresenti un patrimonio che non possa andare disperso ed è per questo che siamo convinti che mai come ora la nostra alleanza debba mantenere la sua funzione di guida virtuosa della città”.

Sulla stampa locale – continua Miglierina -, abbiamo letto più voci autorevoli che invitano le forze politiche della nostra area ad un tavolo di confronto, un’ipotesi che vede la Lega favorevole e disponibile per l’obbiettivo di poter gettare unitariamente le basi per un solido progetto politico e una coerente alleanza. Su tale tavolo ci si dovrà confrontare sui veri temi di un programma che non potranno prescindere dalla definizione di obbiettivi concreti e realizzabili e soprattutto che tengano conto delle reali esigenze dei cittadini, dei problemi percepiti da tutta la cittadinanza, alcuni dei quali purtroppo devono ancora trovare un’adeguata soluzione”.

“La proposta della Lega alle formazioni politiche dell’area è pertanto quella di definire al più presto insieme al programma, una squadra di candidati da sottoporre al giudizio elettorale, coerente con i principi e con le volontà politiche. In tale contesto, siamo uniti nel designare a tale tavolo il nostro capodelegazione Davide Cataldo nell’individuare quale candidato a sindaco il signor Alessandro Casali, ormai da 10 anni parte del consiglio comunale prima in veste di Presidente del Consiglio e, successivamente in veste di Vice Sindaco”, conclude Miglierina.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127