Luino | 3 Dicembre 2019

Luino, in tanti per l’ultimo saluto all’avvocato Marco Napoli. “Se ne va un uomo giusto”

Centinaia i presenti alle esequie funebri celebrate oggi presso la Chiesa di San Pietro in Campagna. Grande commozione per il pensiero dedicatogli dalle figlie

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Grande commozione e rispetto per l’addio all’avvocato Marco Napoli oggi a Luino, in una Chiesa di San Pietro in Campagna gremita, dove parenti, amici, colleghi, conoscenti, rappresentanti delle istituzioni e di associazioni del territorio non sono voluti mancare per rendergli omaggio.

In centinaia i presenti alle esequie funebri, dove silenzio e cordoglio hanno accompagnato tutta la Santa Messa, celebrata dal prevosto di Luino, don Sergio Zambenetti, e dal parroco delle Motte, don Ilario Costantini, frazione nella quale l’avvocato Napoli viveva insieme alla sua famiglia.

Un’omelia, quella di don Sergio, molto sentita e profonda, in cui a fare da trait d’union sono state le parole “speranza” e “consolazione“, derivanti da quanto fatto dall’avvocato Napoli nel corso della sua vita, non solo nel lavoro, svolto sempre con enorme dedizione e professionalità, ma anche negli affetti quotidiani, soprattutto a livello familiare e nei rapporti umani. “Marco ha dimostrato di avere sapienza, intelligenza e una grande capacità di relazione, accompagnando le persone nelle loro difficoltà. Lo ricordo quando lo incontravo, era sempre sorridente e aveva un gran desiderio di comunicare con gli altri”, ha affermato don Sergio durante la predica.

A conclusione delle esequie a prendere la parola, a nome delle tre sorelle, è stata Sara, figlia dell’avvocato Napoli: “In ogni giorno della sua vita ha messo davanti a tutto sempre gli affetti e l’amore. La mamma prima di ogni cosa, dopo noi figlie e fino ad oggi anche i più piccoli Giuseppe e Anna. La nostra è sempre stata una famiglia allegra e rumorosa, fatta di tante persone, e lui si è sempre speso per noi. Nutriva un grandissimo amore per la sua professione – ha ricordato con commozione Sara -, sia i colleghi giovani che quelli di vecchia data, con tutti aveva un legame forte. Siamo sereni per la partenza di un uomo giusto, che ha scavato un grande solco con cura e precisione, disponendo i semi come era solito fare nel suo orto. Ora li ha coperti, per far generare e crescere nuovi germogli. Ciao papà, illuminaci sempre, soprattutto ora che la strada è un po’ più buia”.

Parole cariche di emozione, alle quali si è aggiunto anche il cordoglio dell’alpino luinese, Piero Rossi, che ha voluto dare le proprie condoglianze ed un abbraccio alla famiglia, ricordando i 18 mesi nei quali l’avvocato Napoli ha prestato servizio alla patria nel distretto di Cuneo.

“L’avvocato Marco Napoli – commenta il sindaco di Luino, Andrea Pellicini alla fine dei funerali – è stato un professionista esemplare, molto conosciuto e stimato nel foro di Varese. Ha dato onore e lustro all’avvocatura luinese e varesina in tanti anni di professione, battendosi sempre con grinta e correttezza per tutti i suoi assistiti. La nostra città con lui perde anche una personalità di primo livello. L’avvocato, inoltre, è stato consigliere e assessore comunale, mettendo a disposizione della collettività il proprio sapere tecnico-giuridico. Lo voglio ricordare anche nei momenti extra lavorativi, quando, discorrendo della sua Atalanta, sorrideva orgoglioso e compiaciuto. Siamo tutti vicini alla signora Donata, alle figlie Paola, Claudia e Sara, e a tutta la sua famiglia”.

Prima che la salma venisse tumulata nel cimitero di Luino, alla fine dei funerali, è stata letta anche la preghiera degli Alpini, un sentito omaggio per un uomo stimato da tutti ed un punto di riferimento per un’intera comunità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127