Luino | 13 Novembre 2019

“Ascoltiamo le matite dei bambini”, a Luino si scopre l’importanza del disegno infantile

Si terrà venerdì 15 novembre alle ore 20.30, presso l’Asilo “Le Motte” l’incontro a cura della grafologa Francesca Volpi e dell'associazione Spazio Verbano

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Una recente indagine realizzata dalla onlus italiana “Centro per la Salute del Bambino” ha scoperto che il 38% dei bimbi con meno di 2 anni ha già utilizzato un dispositivo mobile per giocare o guardare un video; il 63% dei bambini fino agli 8 anni utilizza i device dei genitori, mentre a 8 anni questa percentuale sale fino al 72%. I contenuti preferiti sono soprattutto i videogiochi.

E il disegnare? Non si ascoltiamo più i piccoli che parlano, raccontano e crescono attraverso le loro matite colorate? Nasce per rispondere a queste domande e per confrontarsi sul tema la serata-evento, gratuita e aperta a tutti, che andrà in scena all’Asilo “Le Motte”, in via delle Motte 6, a Luino venerdì 15 novembre, alle ore 20.30.

L’obiettivo è sensibilizzare genitori e insegnanti sull’importanza del gesto grafico nello sviluppo psicofisico dei più piccoli. Perché le maestre del secolare Asilo Infantile Roggiolo Bonga detto “Le Motte” si sono rese conto che i bimbi, avvinghiati alla tecnologia, non sanno più disegnare, e hanno valutato di organizzare un incontro per parlarne. Con una relatrice ad hoc, la grafologa Francesca Volpi, che collabora con l’Associazione culturale Spazio Verbano.

Per spiegare “l’importanza culturale dello scarabocchio e del disegno, che nascono come un gioco – dichiara l’esperta – ma dietro cui si celano una serie di apprendimenti necessari per lo sviluppo del bambino, che coinvolgono la motricità fine, la capacità di osservazione, l’organizzazione, ma anche la costruzione del linguaggio scritto che diventerà comunicazione”.

Il disegno può essere considerato tra i principali canali comunicativi e mezzi espressivi che accompagnano l’individuo nell’arco di tutta la sua esistenza, a partire dai primi anni di vita. “Il non disegnare – prosegue Volpi – può avere ripercussioni future psicologiche e di psicomotricità, e può inoltre determinare difficoltà nell’apprendimento della scrittura”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina evento su Facebook: Scarabocchio e disegno – Ascoltiamo le matite dei bambini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127