Milano | 20 Settembre 2019

“Buone Prassi di Responsabilità Sociale delle imprese”: al via in Lombardia l’ottava edizione

Aperte le candidature dal 20 settembre al 5 novembre, lo scorso anno sono state 104 le aziende e cooperative premiate grazie al loro impegno socio-ambientale

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si rinnova l’appuntamento con la raccolta delle Buone Prassi di Responsabilità Sociale delle imprese (CSR) in Lombardia, che dal 2012 dà evidenza ai comportamenti delle aziende valorizzando e pubblicizzando il loro impegno socio ambientale.

L’iniziativa, consolidata negli anni, è giunta alla sua ottava edizione e vede come protagoniste numerose imprese del territorio lombardo: nell’ultima occasione sono state infatti ben 104 le aziende e cooperative che grazie al loro impegno socio-ambientale hanno superato con successo la fase istruttoria e sono state premiate durante la cerimonia finale a Palazzo della Regione.

“L’organizzazione della raccolta di buone prassi aziendali per la responsabilità sociale di impresa- commenta Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia – è sempre una concreta occasione, per promuovere le aziende che agiscono in modo responsabile e innovativo in modo totale. L’aspetto distintivo della Responsabilità sociale d’impresa è dare valore a ciò che è alla base di ogni azienda: le persone, il territorio con la sua storia e l’ambiente”.

“Le imprese che oggi ci chiedono di partecipare alla Raccolta delle Buone Prassi vogliono farsi conoscere e divulgare il loro impegno concreto – ha dichiarato Gian Domenico Auricchio, presidente di Unioncamere Lombardia – a dimostrazione del fatto che gli imprenditori sanno di agire in modo efficace, come è abituale nel tessuto imprenditoriale lombardo. Imprese responsabili socialmente e impegnate per l’ambiente contribuiscono ad una economia migliore anche in termini di performance; per questo è importante riconoscerle e valorizzarle”.

L’obiettivo della raccolta delle Buone Prassi di Responsabilità Sociale delle imprese (CSR) in Lombardia valorizza e premia le migliori prassi aziendali: le imprese che scelgono di perseguire comportamenti socialmente responsabili pubblicizzano sul “Repertorio On Line delle Buone Prassi Lombarde” gli elementi aziendali più qualificanti del loro impegno. La vetrina online costituisce uno strumento di comunicazione, trasparenza e condivisione con tutte le parti interessate per la diffusione di buone prassi, facilitando la diffusione e i processi imitativi tra imprese.

Possono partecipare le imprese di ogni tipo, anche partecipate da enti pubblici, cooperative, imprese sociali e consorzi. Possono partecipare le imprese che, oltre a essere in regola con la legge in tutte le proprie attività, abbiano adottato o stiano attuando percorsi o iniziative relative ad almeno 2 categorie (micro, piccole o medie imprese) che salgono a 3 categorie per le grandi imprese.

I temi per i quali le imprese che aderiscono alla raccolta 2019 sono chiamate a relazionare sulle loro attività sono: ambiente, lavoro e conciliazione famiglia e lavoro, rapporti con la società, comportamento sul mercato e governo e gestione dell’azienda.

Per la prima volta quest’anno, le imprese dovranno stimare l’impatto socio-economico dei progetti presentati. Anche quest’anno le imprese femminili che supereranno la selezione, riceveranno un riconoscimento speciale da parte dei Comitati per l’imprenditoria femminile delle Camere di Commercio lombarde.

L’iscrizione può essere effettuata esclusivamente online, con registrazione dell’utente nell’area riservata del Repertorio On Line sul sito www.csr.unioncamerelombardia.it. La possibilità di presentazione della domanda sarà consentita a partire dalle 12 del 20 settembre mentre la scadenza per caricare la documentazione online è il 5 novembre alle ore 17.  Le domande saranno valutate da una apposita Commissione Tecnica che si avvarrà per la valutazione anche di informazioni sull’azienda e sulle sue attività raccolte autonomamente o contattando l’impresa stessa e gli esiti della procedura saranno comunicati telematicamente ai partecipanti.

Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia premieranno le Imprese Responsabili del 2019 durante la cerimonia pubblica fissata per il 5 dicembre a Palazzo Lombardia con la consegna dell’attestato di merito.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127