Luino | 8 Settembre 2019

Luino pronta a salutare l’estate, “Il bilancio è positivo, grande soddisfazione”

A parlare è il presidente dell'Ascom Luino Franco Vitella: "Proficua la collaborazione con il Comune, continueremo su questa strada per migliorarci ancora"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Mentre le temperature sono diminuite e ci apprestiamo a dare il benvenuto all’autunno, Luino è pronta a dare l’arrivederci a questi mesi caldi con un resoconto dell’estate in riva al lago.

Sono tante le iniziative, gli eventi, le manifestazioni e le attività che, a partire da fine maggio, hanno fatto breccia non solo nel cuore della comunità, ma anche nella curiosità di tanti turisti stranieri che hanno preso d’assalto il Verbano, almeno fino a Ferragosto, quando maltempo e intense precipitazioni hanno fatto iniziare i titoli di coda all’estate.

A tracciare un quadro delle serate organizzate in sinergia tra Palazzo Serbelloni e Ascom Luino, è proprio il presidente dell’associazione, Franco Vitella, che reputa più che positivo il bilancio del calendario proposto tra fuochi d’artificio, sfilate, concerti, street food ed altre feste.

Siamo molto soddisfatti del riscontro che hanno avuto le manifestazioni organizzate con il Comune – commenta Franco Vitella -. A nostro avviso sono andate bene sia come affluenza di pubblico, che nelle ottime modalità con le quali cui sono state organizzate. A onor del vero, però, siamo stati anche fortunati perché il clima ci ha dato una grande mano, visto che abbiamo assistito allo spettacolo pirotecnico-musicale con 30 gradi, come avvenuto con i concerti di Ivana Spagna e di Francesco Baccini, anche se eravamo impegnati come associazione alla festa italo-svizzera a Ponte Tresa. Allo stesso modo anche lo street food di luglio è andato molto bene, quindi possiamo dire di non aver alcuna remora o rimpianti”.

Sentiti gli albergatori, inoltre, emergono dati positivi anche per l’arrivo di turisti stranieri, con tante conferme dal nord Europa, che hanno trascorso le loro vacanze soggiornando in case vacanze, alberghi e campeggi, senza dimenticare i numerosi bed & breakfast presenti nel luinese.

“Ancora non conosciamo i dati definitivi – afferma ancora Vitella -, visto che i turisti stanno continuando ad arrivare, ma da quanto abbiamo appreso i dati sono tutti positivi. Oltre agli stranieri, però, stiamo ricevendo grandi apprezzamenti, per le serate organizzate, anche da parte dei cittadini del territorio, dalla Valcuvia al Ceresio. Il trend è totalmente positivo”.

Purtroppo, però, sono stati riscontrati anche alcuni problemi, come la mancanza di taxi sul territorio e i negozi non sempre aperti, come evidenziato soprattutto dagli stranieri, che a più riprese hanno segnalato le lacune, soprattutto ai gestori degli hotel.

“Oltre a questi servizi da migliorare, penso dovremo incentivare un po’ l’organizzazione nell’approccio sul commercio, soprattutto nei giorni festivi e durante gli eventi – conclude Vitella -, con negozi aperti come nelle famose serate di un tempo, di venerdì e sabato quando le vie del centro erano invase dalle persone. Di anno in anno, però, continuiamo ad affinare la collaborazione con il Comune, con l’auspicio di proseguire su questa strada”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127