Luino | 7 Settembre 2019

Schiuma bianca nelle acque del lungolago di Luino, ecco di cosa si tratta

A spiegare l'episodio è l'assessora all'Ambiente Alessandra Miglio: "Sensibili alle segnalazioni, nulla di anomalo. Le schiume sembrano essere di origine naturale"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

“Molte persone hanno notato la schiuma, che i vecchi pescatori chiamavano ‘panna di lago‘, formatasi sulle rive della nostra città, vorrei però tranquillizzare la popolazione, perché gli esperti ci hanno spiegato che queste schiume sembrano essere di origine naturale e possono essere facilmente confuse con eventi inquinanti”.

Ad intervenire, oggi, dopo le segnalazioni degli scorsi giorni che evidenziavano la presenza di schiuma biancastra sul lungolago di Luino, dal porto Vecchio a Palazzo Verbania, è l’assessora all’Ambiente Alessandra Miglio. “Il lago, complici le giornate di forte vento e l’abbassamento delle temperature dell’aria, ha iniziato la sua fase di de-stratificazione termica, per cui le alghe che si trovano in profondità vengono portate verso la superficie“.

In altre occasioni Arpa, l’agenzia che si occupa di analizzare i campioni che periodicamente vengono prelevati in diversi punti del lago, ha chiamato in causa anche il dilavamento, in seguito a forti piogge, di sostanze lipidiche e proteiche contenute nei terreni – afferma l’assessora Miglio -. Così avviene il processo: degradandosi le alghe rilascerebbero sostanze con proprietà simili ai tensioattivi dei saponi. Da qui la formazione delle schiume. Le brezze scremano poi queste schiume superficiali verso le rive dove si accumulano, oppure nei fiumi dove ci sono cascate, dando l’impressione di essere molto abbondanti”.

“In questi giorni hanno ‘viaggiato’ da un paese di lago all’altro, la loro presenza è stata notata anche in Piemonte, e il fenomeno si ripete ciclicamente anche in altri laghi. Abbiamo comunque controllato se ci fossero emergenze riguardo a interventi da eseguire per il Comune, ma non è risultato nulla di anomalo, siamo sensibili alle segnalazioni dei cittadini e terremo monitorata la situazione”, conclude Miglio.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127