Maccagno con Pino e Veddasca | 30 Agosto 2019

Veddasca, un porcino di oltre un chilo in Forcora

A trovare il fungo è stato William Magnocavallo, apicoltore della Veddasca, in una zona non molto distante dal ristorante Sciovia di Simone Riva Berni

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un fungo porcino da oltre un chilogrammo, con precisione 1137 grammi, è stato trovato nella giornata di ieri, giovedì 29 agosto, in Forcora, non molto distante al ristorante Sciovia.

A scovare l’esemplare di grandi dimensioni, come si può vedere delle foto allegate, è stato William Magnocavallo, apicoltore della Veddasca, che con grande soddisfazione ha portato in mostra con orgoglio il porcino al gestore della struttura, Simone Riva Berni.

Sono tanti però gli appassionati fungiatt che stanno compiendo escursioni in queste settimane, con raccolte ingenti soprattutto tra il Ticino, il monte Lema, la Veddasca e la Valdumentina.

Allo stesso modo, numerose sono le fotografie pubblicate sui social network, soprattutto su Facebook, a dimostrazione di quanto queste condizioni climatiche, che si alternano tra sole e caldo e precipitazioni, siano congeniali per la crescita dei funghi.

Come spiegato nel mese di luglio dall’ATS Insubria, deve essere massima l’attenzione dei fungiatt, con disposizioni e norme utili per non incorrere in sanzioni e raccomandazioni fondamentali con l’obiettivo di compiere escursioni in tutta sicurezza, evitando incidente o cadute che già in queste prime settimane di raccolta hanno causato alcuni feriti, persone disperse nei boschi e, in taluni casi, anche decessi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127