Castelveccana | 6 Agosto 2019

Caldè, proseguono le ricerche nel lago del 46enne scomparso da giorni

Ancora nessun riscontro dalle immersioni dei sommozzatori di Milano e del Soccorso acquatico dei vigili del fuoco di Varese. L'uomo era scomparso lo scorso 31 luglio

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo oltre 72 ore dal ritrovamento dell’automobile, una Citroen C3, a Caldè, località lacustre di Castelveccana, ancora nessuna traccia dell’uomo di 46 anni scomparso da Varese lo scorso 31 luglio, giorno in cui il padre aveva denunciato l’allontanamento da casa.

Oggi, martedì 6 agosto, è il quarto giorno di ricerche, iniziate sabato, momento in cui in riva al lago si sono concentrati non solo i soccorritori ma anche le forze dell’ordine. In questi giorni sono stati perlustrati i fondali del lago, nella zona antistante il centro velico di Caldè, e anche battute le zone boschive nei pressi della Chiesa di Santa Veronica.

Al momento, nonostante anche oggi siano al lavoro i sommozzatori di Milano ed il Soccorso acquatico del comando dei vigili del fuoco di Varese, non vi è ancora nessun riscontro dalle ricerche effettuate. Insieme a loro, presente sul posto, anche i carabinieri della stazione di Castelveccana, la motovedetta CC271 e che quella della Guardia Costiera.

È in corso di valutazione, infine, il proseguimento delle ricerche del 46enne anche nella giornata di domani.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127