Luino | 22 Luglio 2019

Luino, “Pronti a guidare la Pro Loco, spinti da passione e amore verso la nostra comunità”

Un gruppetto di cittadini, giovani e persone d'esperienza, si appella al presidente dimissionario, Beppe Cerruto, per scongiurare lo scioglimento dell'associazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Pro Loco Luino, la scintilla invocata dal sindaco Andrea Pellicini è diventata un fuoco di volontà”. Ad affermarlo è un gruppetto di cittadini, appartenenti ad alcuni associazioni attive nel territorio luinese, che hanno l’obiettivo di raccogliere il testimone dell’associazione che nelle ultime settimane, nel corso di quest’estate, è stata al centro del dibattito dopo l’annuncio delle dimissioni da parte del presidente Peppe Cerruto.

Le critiche rivolte da Cerruto al Comune di Luino, sono poi sfociate, lo scorso 6 luglio, nella decisione da parte dell’assemblea straordinaria di sciogliere all’unanimità la Pro Loco, scelta che ha innescato ulteriori riflessioni e polemiche, soprattutto sui social network, da parte di buona parte della comunità.

“In questo ultimo periodo noi cittadini luinesi – commenta il gruppetto di cittadini, formato da giovani e da persone d’esperienza -, stiamo assistendo ad una diatriba riguardante la nostra storica Pro Loco. Non vogliamo entrare nel merito delle questioni specifiche, ma vogliamo che la lunga storia della Pro Loco luinese continui il suo percorso nella continuità di modellare verso il futuro questa icona nostrana”.

Siamo un gruppo di cittadini, ben strutturati e volenterosi, che sente il dovere di provarci, sperando che la nostra passione ed amore verso Luino siano supportati e condivisi dalla nostra politica locale. Crediamo sia il momento giusto per farci avanti, crediamo sia giunto il momento dei fatti e che le parole non aiutino il progresso del nostro bellissimo paese lacustre”, commentano ancora.

Per questa ragione, i cittadini che si propongono per raccogliere l’eredità della Pro Loco, appellandosi e chiedendo al “presidente Cerruto un passaggio di consegne pubblico, riponendo nel cassetto le dimissioni e non sciogliendo l’associazione. Il suo sarebbe un atto a dimostrazione della sua volontà di essere positivo”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127