Valganna | 20 Luglio 2019

Badia di San Gemolo: ultimo appuntamento con “Pietre miliari incanto della Valganna”

L’ultimo concerto prima della sosta estiva, si terrà domenica 21 luglio presso i saloni della Badia, con il soprano Mariella Gernone e il pianista Flavio Peconio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Giunge al termine per il primo semestre dell’anno il programma culturale del progetto OperArte 2019 dal titolo “Pietre miliari incanto della Valganna” a cura dell’Associazione Amici della Badia di San Gemolo in Ganna.

Domenica 21 luglio alle ore 17, presso i saloni della Badia di San Gemolo a Ganna, si terrà il concerto “Pietre miliari d’incanto”. Protagonisti sono il soprano Mariella Gernone, coinvolta in svariate attività concertistiche per importanti enti musicali spaziando dal Sacro al Profano, dalla musica da camera alla lirica e, al pianoforte, Flavio Peconio, vincitore di importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali sia da Solista che in formazione da camera e insegnante di pianoforte principale presso il conservatorio “Niccolò Piccinni “ di Bari. Il concerto ci accompagnerà in un viaggio tra le musiche di G. Verdi, G. Puccini, L. Ardinti, Di Capua e De Curtis.

A seguire, alle ore 18.15, un’affascinate conferenza a cura di Daria Banchieri dal titolo “La passione della ricerca archeologica di Volfrano Rossi in Valganna”. Il Lago di Ghirla e il Lago di Torba, accanto al primo più noto, a partire dagli anni ’70 divennero oggetto costante di ricerca sistematica di superficie che permise di scoprire e soprattutto localizzare, una dettagliata mappatura dei rinvenimenti di industria litica, considerata oggi la più importante presenza di Mesolitico Recente del territorio varesino e della Lombardia occidentale.

Queste aree furono individuate da Volfrado Rossi, studioso ed esperto di archeologia della Valganna, assieme a Don Mario Frecchiani, appassionato studioso della storia della Valganna nel tempo e fondatore dell’Associazione Amici della Badia e, al Gruppo Archeologo Valgannese. Dal 2012, nella sezione preistorica del Museo Civico Archeologico di Villa Mirabello di Varese, sono esposti alcuni reperti provenienti dalle zone di maggiore concentrazione di industria litica di Ganna.

Al termine della serata ci sarà un momento dedicato ad un brindisi estivo, per scambiarsi i saluti prima di rivedersi nel mese di settembre.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127