Luino | 30 Aprile 2019

Luino, dopo i guasti ed il buio del weekend torna la luce nelle vie del centro

Il vicesindaco Alessandro Casali: "A rimanere senza luce sono state via Sbarra, piazza Marconi, via XXV Aprile e viale Amendola. Situazione tornata alla normalità"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo il weekend al buio di alcune strade del centro cittadino di Luino, nella giornata di ieri gli operatori di E-distribuzione sono intervenuti per risolvere il guasto verificatosi all’interno di alcune cabile elettriche. Già domenica, però, i dipendenti comunali avevano informato l’azienda del disagio, chiedendo un ripristino immediato.

“A rimanere senza luce – commenta il vicesindaco Alessandro Casali – sono state via Sbarra, piazza Marconi, via XXV Aprile e viale Amendola. Il guasto in queste cabine elettriche, rimaste in gestione all’azienda, è stato causato dai temporali degli scorsi giorni. Ora, fortunatamente, la situazione è tornata alla normalità”.

Diverse erano state le segnalazioni arrivate in redazione sabato sera, con diversi cittadini che chiedevano chiarimenti sulle cause che avevano lasciato al buio alcune strade del centro cittadino. Non si tratta però del primo episodio di questo tipo: nello scorso mese di ottobre, per dinamiche diverse, era stato sempre viale Amendola ad essere oggetto di critiche. Allora, come ieri, l’amministrazione era intervenuta risolvendo il problema,

Nel frattempo, invece, prosegue l’iter per il progetto che andrà a rivoluzionare l’intero sistema di illuminazione pubblica  con un investimento di 2,5 milioni di euro, dopo il riscatto dell’appalto gestito da Enel (le cabine elettriche sono rimaste di competenza dell’azienda). Sarà rivoluzionata l’intera rete con 2200 punti luce collegati in modo intelligente tra loro, grazie al supporto della componente tecnologica, con la quale i cittadini potranno interagire grazie ad un’apposita App sul proprio smartphone per segnalare eventuali disagi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127