Laveno Mombello | 8 Aprile 2019

38enne luinese ferito da un’arma da fuoco sul lungolago di Laveno

Non chiara la dinamica di quanto avvenuto, i Carabinieri della Compagnia di Luino stanno indagando a 360°. L'uomo, dopo esser stato operato, è fuori pericolo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un uomo di 38 anni, residente a Luino, è stato ferito da un’arma da fuoco durante la notte tra sabato 6 e ieri, domenica 7 aprile sul lungolago di Laveno Mombello. Ancora da accertare la dinamica dei fatti, sulla quale stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Luino, chiamati ad intervenire dopo l’arrivo dell’uomo al Pronto Soccorso di Cittiglio.

L’uomo, accompagnato da una donna in Ospedale, ha riportato una ferita d’arma da fuoco alla coscia destra e una frattura del femore. Vista la situazione delicata, la gravità della ferita e il bisogno di ulteriori accertamenti sanitari, i medici hanno deciso di trasferirlo all’Ospedale Circolo di Varese, dove, dopo un intervento chirurgico delicato, l’uomo è stato dichiarato fuori pericolo nella mattinata di ieri.

Questo è quanto è noto finora agli inquirenti: i militari dell’Arma, infatti, stanno cercando di ricostruire l’accaduto indagando a 360 gradi, dopo aver ascoltato le testimonianze di alcuni cittadini.

Un episodio misterioso, quindi, ancora non decifrato, sul quale i Carabinieri stanno cercando di mettere ordine per trovare, eventualmente, i responsabili.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127