Brissago Valtravaglia | 4 Marzo 2019

Educandato di Roggiano, una settimana ricca di impegni per i giovani studenti

Tante le iniziative che hanno coinvolto gli alunni dell'Istituto: non solo uscite culturali, ma anche attività formative. "Una scuola vivace e dinamica"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

È stata una settimana davvero intensa quella appena trascorsa all’Educandato di Roggiano (Brissago Valtravaglia): ripercorriamola alla rovescia.

Sabato mattina si sono svolti la conferenza del professor Fanti sulla Sindone e il corso di primo soccorso, tenuto dagli esperti della associazione “Salvataggio Sub Alto Verbano“; la sera prima, venerdì, i bambini della scuola primaria, accompagnati da maestre e genitori, hanno partecipato alla manifestazione “M’illumino di meno” a Maccagno con Pino e Veddasca, dove hanno potuto esporre il loro lavoro per la certificazione “Green School”.

Giovedì, invece, la classe quinta del Liceo delle Scienze umane ha effettuato la simulazione della seconda prova dell’esame di maturità e gli “Apprendisti Ciceroni” della secondaria di primo grado si sono recati a Villa Della Porta Bozzolo dove saranno attivi per le Giornate FAI di Primavera nel weekend del 23-24 marzo; mercoledì, inoltre, le classi della scuola media hanno visitato la mostra fotografica su Papa Francesco allestita presso la chiesa del Carmine a Luino.

Tante attività didattiche e di cittadinanza attiva che mostrano un Istituto vivace e dinamico, in interazione e collaborazione con il territorio, nel pieno spirito dell’offerta formativa che l’Educandato propone, nella quale non mancano attività ricreative e momenti di condivisione ‘verticale’, come la festa di Carnevale per i piccoli della scuola materna che i ragazzi del Liceo stanno allestendo per giovedì pomeriggio”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127