Luino | 5 Febbraio 2019

“Chiediamo un incontro pubblico per conoscere il futuro del Luino-Maccagno”

Un gruppetto di tifosi ed affezionati alla società luinese, tra cui Francesco Cultrera, chiede alla dirigenza di ricevere delucidazioni, mettendosi a disposizione

Tempo medio di lettura: 1 minuto

La non esaltante stagione della prima squadra del Luino-Maccagno, che si trova in ultima posizione nel campionato di Prima Categoria (Girone A), è un tasto dolente per tutta la comunità, che dopo i gloriosi anni in Eccellenza, oggi si trova a dover fronteggiare una vera e propria missione impossibile verso la salvezza.

Se negli scorsi due anni la salvezza, tanto agognata, in Prima Categoria era arrivata in extremis (nel 2016-2017 con un gol di Cannucciari al 90esimo contro il Gerenzano, e nel 2017-2018 con i playout stravinti contro il Cairate dopo un anno difficile), quest’anno il percorso per i ragazzi del neo allenatore, Marco Cracas, è  in salita.

E così alcune persone legate alla società hanno voluto fare una richiesta alla dirigenza, chiedendo un incontro pubblico. “Io e altri diversi tifosi del Luino-Maccagno – afferma Francesco Cultrera -, chiediamo un dibattito per capire cosa sta succedendo alla nostra squadra. Chiediamo solo un confronto per conoscere le problematiche che riguardano il settore giovanile e il perché alcuni ragazzi si sono allontanati dalla nostra squadra”.

“Penso che una società di calcio di una cittadina come Luino faccia parte anche del tessuto sociale – continua -, per questo mi piacerebbe che il presidente e tutti i consiglieri si confrontassero con noi. Vogliamo solo dare una mano al Luino, aiutando questi dirigenti”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127