Luino | 13 Novembre 2018

La FIGC riconosce ufficialmente la Scuola Calcio del Luino-Maccagno. “Premio importante”

Riconoscimento che hanno solo otto società in provincia, nell'Alto Varesotto l'unica con Laveno. Il responsabile Costa: "La strada intrapresa è quella giusta"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Scuola Calcio del Luino-Maccagno è stata ufficialmente riconosciuta dalla Federazione Italiana Gioco Calcio per le attività riguardanti il settore giovanile. L’importante attestazione è stata resa nota nel corso di una serata che si è svolta presso la sede regionale di Milano della Lega Nazionale Dilettanti, durante la quale sono state invitate e premiate le società calcistiche della Regione Lombardia che si sono particolarmente distinte per quanto concerne la gestione dei settori giovanili.

Tale risultato è stato raggiunto a seguito della verifica da parte della FIGC della concreta rispondenza di una serie di precisi requisiti che riguardano l’operato della società. La presenza all’interno dell’organico di apposite figure professionali ovvero istruttori in possesso di laurea ISEF e mister qualificati in possesso delle licenze UEFA, l’attuazione di specifici programmi differenziati in funzione delle diverse età ed altri riscontri effettuati tenendo conto delle attività proposte, hanno consentito il raggiungimento di questo importante obiettivo.

La grande soddisfazione della società è rappresentata dalle parole del responsabile del settore giovanile Alberto Costa: “Questa prestigiosa attestazione giunge direttamente dalla FIGC, ovvero dal governo calcistico, e non è da confondere con le affiliazioni alle squadre professionistiche di serie A o B che vengono solitamente concordate reciprocamente fra le società. Il raggiungimento di questo risultato ci fa capire ancor più che la strada intrapresa qualche anno fa è quella giusta. Il titolo di settore giovanile ufficialmente riconosciuto dalla FIGC è stato riservato solamente a 8 società della Provincia di Varese delle quali solo la nostra e quella del Laveno Calcio risultano essere ubicate a nord di Varese. Sicuramente il lavoro che riguarda il settore giovanile non è semplice ma l’ottenimento di questo importantissimo premio rappresenta sicuramente uno stimolo in più per affrontare le nuove sfide che ci attendono.

E’ doveroso ringraziare in particolare gli infaticabili Angelo Perri e Vincenzo Gualtieri – continua Costa -, oltre a tutti coloro che si impegnano quotidianamente e mi riferisco ai mister, ai preparatori dei portieri, ai dirigenti accompagnatori e soprattutto ai genitori che hanno riservato nei confronti del Luino-Maccagno anche per questa stagione sportiva la loro fiducia, affidandoci i loro piccoli campioni”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127