Mesenzana | 12 Gennaio 2019

Mesenzana scopre e riqualifica un acquedotto sotterrato, era inutilizzato dagli anni ’50

Il sindaco Rossi: "Oltre a riqualificare il bacino e le camerette di presa, verrà eseguita la sostituzione totale della tubatura per portare l’acqua in centrale"

Mesenzana scopre e riqualifica un acquedotto sotterrato, era inutilizzato dagli anni '50
Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Mesenzana riscopre il suo passato e fa fronte ai problemi idrici del proprio territorio favorendo il potenziamento dell’acquedotto con il ripristino della conduttura acquedottifera di via Pianazzo e Piatta.

Si tratta di una struttura che oggi è interamente sotterrata che, una volta terminati i lavori, da una parte migliorerà la prevenzione, per la necessità di tutela dal dissesto idrogeologico, e dall’altra, come detto, potenzierà l’acquedotto.

“I nostri vecchi conoscevano la natura meglio di noi – racconta con soddisfazione il sindaco Alberto Rossi -. Partendo da questo presupposto la nostra amministrazione sta rivalutando e ristrutturando un vecchissimo acquedotto sotterraneo di circa 90 metri cubi che produce un gettito d’acqua intorno ai tre quarti di litri al secondo e che presumibilmente è stato abbandonato intorno agli anni ‘50 del secolo scorso. Oltre alla riqualificazione del bacino e delle camerette di presa, verrà eseguita la sostituzione totale della tubatura per portare l’acqua in centrale. A questo si aggiungerà anche la riconversione della strada di accesso alla vasca d’accumulo e dell’alveo del fiume che, oltremodo, servirà da ‘troppopieno’ del bacino stesso”.

L’intera opera ha un costo complessivo di 89.360 euro, coperto per la somma di 80mila euro da fondi del Consorzio BIM Ticino inseriti in un bando di Comunità Montana Valli del Verbano. È al vaglio dei tecnici, invece, il progetto preliminare per la costruzione di un nuovo pozzo di captazione idrica nella medesima zona.

Nel frattempo, laddove c’erano solo sterpaglie e rovi, oggi, sembra intravedersi qualcosa, che guarderà al futuro e alle necessità di tutta la comunità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127