Mesenzana | 20 Dicembre 2018

Mesenzana svela il suo nuovo asilo di ultima generazione. “Si realizza un sogno”

Una struttura totalmente sostenibile e di ultima tecnologia, per un investimento comunale di oltre un milione di euro. Il sindaco Rossi: "Grande soddisfazione"

Mesenzana sorride e svela il nuovo asilo all'avanguardia
Tempo medio di lettura: 3 minuti

Oltre alle numerose opere pubbliche in programma per il 2019, il comune di Mesenzana sta portando a termine i lavori che regaleranno a tutta la comunità del paese una nuova scuola materna, un vero e proprio fiore all’occhiello delle strutture scolastiche presenti in tutto il territorio luinese.

Si tratta di un progetto che ha avuto un investimento di oltre un milione di euro ed è stato totalmente finanziato da fondi comunali (quelli derivanti dal decreto sull’edilizia scolastica, che ha sbloccato l’avanzo di bilancio). Nelle scorse settimane era stata la dirigente scolastica, la professoressa Tiziana Carli, insieme al sindaco Alberto Rossi, ad accompagnare maestre, famiglie e bambini alla scoperta del nuovo asilo. Si parla di cinquanta bambini circa che, a marzo, mese in cui verrà inaugurata la scuola materna, si trasferiranno nella nuova struttura.

L’idea è nata quando un privato ha donato un terreno, lontano dal centro, al comune, diventato da agricolo ad edificabile. L’amministrazione, allora, che lavorava già ad uno studio di fattibilità per la scuola, ha deciso di venderlo e con i fondi derivanti si è guardata intorno, individuando una proprietà, in centro, utile alla causa “scuola”. Acquistato il terreno, ha così indetto una gara d’appalto in permuta, in cui indicava obbligatoriamente alla ditta acquirente di realizzare, all’interno di una parte del terreno, il nuovo asilo, così come lo si può cominciare ad ammirare oggi. Un prezzo di 360mila, per fondi mai arrivati in comune, che sono stati destinati a coprire una parte dei costi.

E così è iniziata la costruzione, di ultima generazione, che risponde a tutte le esigenze e peculiarità che strizzano l’occhiolino alla sostenibilità: l’edificio, infatti, è stato studiato per evitare sprechi e diminuire l’inquinamento sia energetico che acustico, grazie ad alcuni specifici e tecnici accorgimenti con l’isolamento e il posizionamento. Se in inverno, infatti, quando il sole è più basso, i raggi entrano più facilmente nelle parte finestrata irrorando luce e calore, in estate questo accade ma solo parzialmente. Ad occuparsi del progetto, come tiene a precisare il sindaco, designato dalla ditta incaricata dei lavori, è stato l’architetto luinese Marco Panchetti.

Una scuola sicura, con filodiffusione e cablatura in ogni aula, che, oltre agli uffici destinati alla dirigenza, vede anche i bagni dedicati ai piccini colorati ed accoglienti. I rubinetti temporarizzati e i wc sono un vero e proprio trionfo di colori e allegria (come si può notare nelle foto).

Se i lavori interni sono quasi in via di conclusione, all’esterno nelle prossime settimane sarà realizzato un prato verde ed un parco giochi con alberelli, scivoli, altalene e tante altre attrezzature che li faranno divertire. Saranno costruiti anche un piccolo orticello ed un originale labirinto a misura di bambino. Adiacente al complesso, invece, saranno costruiti una settantina di posti auto, in primis utili per la sicurezza dei piccoli, e in secondo luogo a disposizione dei tanti residenti della zona che, percorrendo una passerella pedonale, potranno lasciare l’automobile all’interno dell’area di sosta senza problemi.

“Abbiamo voluto con tutto il cuore questo nuovo asilo – racconta con emozione il sindaco di Mesenzana, Alberto Rossi -, dopo aver ricevuto in questi anni numerose richieste da parte delle famiglie. Abbiamo provato tutte le strade per realizzarlo, ma fortunatamente nel 2015, il decreto sull’edilizia scolastica ci ha permesso di utilizzare i soldi che avevamo in avanzo. Così abbiamo partecipato ad alcuni bandi per avere le autorizzazioni a procedere e siamo riusciti a completare il nostro sogno. Oltre alle tradizioni, alle quali tengo molto, è fondamentale garantire alle famiglie del paese di poter rimanere a Mesenzana e permettere ai loro figli di poter utilizzare le nostre scuole, che è una delle più grandi priorità. Un altro tassello che si aggiunge ai lavori di riqualificazione e ristrutturazione delle scuole elementari e medie, con altri interventi in programma anche nei prossimi mesi. Un ringraziamento doveroso va a tutti i dipendenti comunali che hanno seguito insieme a me il progetto, in particolare Mauro Brambilla”.

(Un grazie a Miriam Zanotti per alcune foto)

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127