Maccagno | 15 Dicembre 2018

Frana a Maccagno, “Non si può scherzare con la sicurezza delle persone. Lo stato deve intervenire”

Duro sfogo anche di Fabio Passera: "Non si può scherzare neanche con la pazienza e le necessità della comunità. Non siamo solo una cartolina da vendere al Nord Europa"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo il duro affondo del sindaco di Luino, Andrea Pellicini, che nella giornata di ieri ha inviato una lettera al Prefetto di Varese, il dottor Enrico Ricci, in cui chiedeva fosse “Urgente la ripresa del progetto del tunnel ferroviario per i merci”, spiegando che “il tunnel sotto il Monte Tamaro deve diventare una priorità europea”, aggiungendo anche che “Alptransit non può fermarsi a Biasca. Ne va della sicurezza delle persone”.

A fargli eco oggi, a poco più di 24 ore dalla tragedia sfiorata lungo la SS394, tra Luino e Maccagno con Pino e Veddasca, è proprio il sindaco Fabio Passera: “Io c’ero quattordici anni fa, quando si verificò l’altra frana sempre sullo stesso tratto di strada, che per lunghi mesi ci isolò dal resto dell’Italia. Già allora era parso evidente che il territorio avesse una fragilità intrinseca, che oggi non può più essere sottovalutata”.

“Ho sempre sostenuto che il tema di AlpTransit, invece che un problema, sarebbe dovuto essere una straordinaria opportunità, così come lo è stato per i nostri vicini elvetici – continua Passera -. Al momento i lavori sulla sicurezza effettuati in Svizzera sono di gran lunga migliori rispetto al nostro tratto ferroviario da Zenna a Gallarate. Credo che le opere sul versante a monte del tracciato ferroviario siano una priorità che non può più essere derogata. Bisogna intervenire”.

Non si può scherzare con la pazienza e con le sacrosante necessità delle persone che ogni mattina, quando si alzano per andare a lavorare in Ticino, devono sperare che non sia successo nulla durante la notte. Dalle cattive esperienze bisogna sempre trarre morale, utile a crescere, ma adesso basta, non ne possiamo più: è indifferibile, lo stato deve prendere in considerazione il nostro territorio. Non siamo solo una cartolina da vendere al nord Europa“, conclude Passera.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127