Luino | 22 Novembre 2018

Luino, la poesia di Alfredo Salvi in “Alambicchi di Lago”: sabato la presentazione

Appuntamento alle 17 in Biblioteca per l'incontro con l'autore, affiancato dalla studiosa Patrizia Martino, che commenterà i nuovi versi

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Sabato 24 novembre presso la sala conferenze della Biblioteca Civica di Luino, Alfredo Salvi presenterà la sua raccolta di poesie dal titolo “Alambicchi di Lago“.

L’evento, patrocinato dalla città, è in calendario per le ore 17 e vedrà inoltre come ospite la studiosa Patrizia Martino, tra i fondatori dell’associazione Aisu, che in veste di commentatrice passerà in rassegna i versi dell’autore, ricchi di una profonda maturità e di una sensibilità attenta a tutto ciò che lo circonda, ispirata dall’amore per le radici, quelle di Luino ma anche di un padre e di una madre esemplari.

Alfredo Salvi, fratello maggiore di Francesco, nasce nella città lacustre il 13 aprile 1951. Ha una magnifica compagna,Laura, e un figlio di trentatré anni, Marco. Laureato in Psicologia all’Università di Padova è da poco in pensione, ma si è occupato come psicologo e psicoterapeuta clinico dell’età evolutiva, presso il Servizio di Neuropsichiatria Infantile di Besozzo. Oltre alle poesie ha scritto romanzi gialli ambientati a Luino, “Il mistero della mano destra” e “Porti con te il segreto”. Nel cassetto è custodita inoltre un’altra opera, in attesa di essere pubblicata in ristampa, il romanzo storico “Fino a Dogali”.

Al festival della poesia Tramontana di/versi, promosso da Aisu, Salvi è responsabile del gruppo organizzativo. Da quest’anno, nell’ambito della manifestazione, avrà luogo una rassegna dedicata a Luino, al lago e alle sue valli.

(Foto di copertina dal profilo Facebook di Alfredo Salvi – © Greta Fantini)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127