Luino | 8 Settembre 2018

Il Luino-Maccagno debutta a Legnano, tanti acquisti per il nuovo corso targato Caporali

Il presidente Pisoni: "Una scelta dettata dal cuore". Mister Caporali: "Squadra del tutto nuova, in attesa di completare la rosa. L'obiettivo è la salvezza"

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Dopo la salvezza raggiunta all’ultimo sospiro l’anno scorso, nei playout contro il Cairate, ed il rinnovo in toto della società, sia a livello dirigenziale che nell’organico della prima squadra, il Luino-Maccagno domani farà il suo debutto nel Girone A del campionato di Prima Categoria contro il Folgore Legnano.

La compagine di mister Caporali, che vede tanti nuovi acquisti all’interno della sua rosa ed altrettante partenze, è pronta per la prima giornata, nella quale comincerà il suo cammino con l’obiettivo di salvarsi. A presentare questo pre campionato sono il presidente Mario Pisoni e il responsabile del settore giovanile, Alberto Costa. “La scelta di tornare a guidare il Luino-Maccagno – racconta il presidente Pisoni – è dettata dal cuore. Dopo oltre vent’anni di presidenza tra fine anni ’70 e l’inizio degli anni Duemila, infatti, mi è tornata un po’ di nostalgia e così sono tornato in sella. L’obiettivo è quello di fare qualcosa di positivo per la società e per tutto il mondo calcistico del territorio”.

Pisoni, che negli anni Sessanta ha vestito anche la maglia del Varese, quando era in Serie A, con qualche comparizione anche in prima squadra, per anni, infatti, è stato un punto di riferimento dl calcio luinese. “Da mesi – continua il presidente -, eravamo in contatto con i dirigenti, per capire se ci fosse la possibilità di guidare la società, dopo l’esperienza avuta nel Verbano Calcio che domani giocherà con il Varese nella prima giornata di Eccellenza. Ho apprezzato molto il lavoro fatto dai dirigenti che mi hanno preceduto e da quelli che ho trovato qua, per l’organizzazione e la gestione del settore giovanile. Un grazie anche al comune di Luino per la struttura e per come è stata mantenuta in questi anni, credo che quello del Margorabbia sia un centro sportivo di prim’ordine”.

Se il settore giovanile conta 160 bambini, la determinazione e la voglia di fare del nuovo corso hanno portato la dirigenza ad investire notevolmente sia per risanare i debiti pregressi, sia per costruire una squadra in grado di salvarsi.

A salutare il Luino-Maccagno sono stati Vallone, Romano, Cortez, Vallejo, Castorino, Fusco, Mehdi, Karam, Crugnola e Pollio. Diversi gli acquisti, invece, con i ritorni di Pittella, Testa, Dozzio e Bellini, uomo di grande esperienza e per anni protagonista a Luino in Eccellenza, e le assolute novità che vedono il 22enne albanese, ex Primavera del Varese, Xhani Marku, arrivare alla coorte di Caporali, insieme a Marco Pezzi, 38enne emiliano, e al centrale difensivo Domenico Napoli. Conferme anhe per Tansini, Arioli, Ghelfi, Iozzini, Viganò Paolo, Pizzuti e Braccio, che è stato riscattato dal Gavirate. Tanti i “fuori quota” con Folisi, Granai, Notturno, Passera, che arriva da Agno, e Rudi.

“È una squadra totalmente nuova – spiega mister Marco Caporali – costruita con difficoltà perchè non siamo in una posizione favorevole qui nell’Alto Varesotto. Credo che abbiamo fatto un discreto lavoro durante la finestra estiva di calciomercato. Fino al 17 settembre, quando chiuderà, cercheremo di completare la rosa per giocarci al meglio le possibilità di salvarci, che è il nostro unico obiettivo. La società punta fortemente sui giovani e cercherò di coinvolgerli ed inserirli piano piano nell’organico. Vogliamo mantenere la categoria quest’anno, ma sono sicuro che ci sono le basi per costruire qualcosa di importante”.

Sarà un girone tutto da scoprire, quello del Luino-Maccagno, con tante conferme e qualche outsider: rispetto all’annata passata, infatti, le novità sono rappresentate dal Brebbia (retrocesso dalla Promozione), dall’Aurora Cerro Cantalupo e dall’Insubria, promosse dalla Seconda Categoria, senza dimenticarsi del Cantello Belfortese.

Prima Giornata di Prima Categoria Girone A (Varese). Amici dello Sport – Tradate, Antoniana – Solbiatese Insubria,  Cantello Belfortese – Valceresio A. Audax, Folgore Legnano – Luino Maccagno, Gorla Maggiore – Brebbia Calcio, San Marco – Vanzaghellese 1970, Union Tre Valli – Aurora Cerro M. Cantalupo, Ispra Calcio – Arsaghese (lunedì 10 settembre ore 20.30).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127