Luino | 9 Settembre 2018

Alle Motte il tradizionale “Palio delle Botti”, un appuntamento per grandi e piccini

Giornata ricca di iniziative per la gara che ogni anno coinvolge le comunità dei borghi luinesi. Il vicesindaco Casali: "Un'ottima opportunità di aggregazione"

E’ in programma per oggi, domenica 9 settembre, presso la frazione delle Motte, l’appuntamento con il “Palio delle Botti“, divenuto ormai una tradizione locale capace di coinvolgere numerose persone tra le piccole comunità dei borghi luinesi.

Rebisello, Agra, Due Cossani, Curiglia, Torbera e Trezzino si uniscono per una giornata interamente dedicata al divertimento e da trascorrere in compagnia di un’antica pratica che affonda le sue radici nell’epoca medievale.

La competizione invita i partecipanti a formare delle squadre e a testare resistenza e abilità nel far rotolare lungo la strada una botte vuota, con l’obiettivo di raggiungere il traguardo prima degli avversari e nel minor tempo possibile.

Il ritrovo per la partenza è alle ore 15.30 e il percorso coinvolgerà le vie di Longhirolo, Motte e Poppino, ma già dalle ore 12 entrerà in funzione un ricco stand gastronomico attivo fino a sera. Sono infatti diverse le iniziative che faranno da contorno al palio, a cominciare dai giochi dedicati ai più piccoli che si svolgeranno presso il campo sportivo dalle 14, insieme alla corsa dei Paggi riservata ai bambini. Alle 20.30 verrà invece allestito il momento delle premiazioni, a cui farà seguito l’esibizione del collettivo locale “Bambini Viziati” che intratterrà i presenti con il suo repertorio a base di cover rock.

L’aspettativa sale per questa terza edizione che sicuramente confermerà il successo delle precedenti – commenta il vice sindaco di Luino, Alessandro Casali -. Considero queste feste un’ottima opportunità di aggregazione, un buon motivo per trascorrere una giornata con i nostri figli e le nostre famiglie”.

A sottolineare le finalità dell’evento è anche Marco Carassini, membro dello staff del Gruppo Sportivo Mottese, che spiega: “Siamo soddisfatti di riproporre questa manifestazione. Le squadre possono anche iscriversi dall’esterno, non solo dalle Motte, purché ‘adottino’ un borgo della zona. Il Palio delle Botti – specifica Carassini – nasce in memoria della coltivazione dell’uva tipica delle nostre valli, e per favorire una ripresa di questa tradizione”.

Per delimitare l’area di svolgimento della gara, e assicurare che la manifestazione possa svolgersi in totale sicurezza, rimarranno in vigore, dalle 15 alle 18, le seguenti modifiche alla circolazione, attive lungo via Delle Motte e via Longhirolo: divieto di transito, divieto di sosta, divieto di fermata, validi per tutti i veicoli ad eccezione dei mezzi di soccorso e delle Forze di Polizia.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127