Luino | 21 Agosto 2018

Leva Civica, dal comune di Luino un’opportunità di lavoro per due giovani

Due i posti attivati dal progetto di associazione Mosaico, finanziato dalla regione. Ecco tutte le caratteristiche e le modalità di iscrizione. Partenza ad ottobre

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Fatti del bene!” è lo slogan scelto per il lancio del nuovo progetto di Leva Civica promosso dal comune di Luino, grazie alla collaborazione con il responsabile del servizio, l’associazione Mosaico, e tramite il finanziamento di Regione Lombardia.

Un’esperienza di dodici mesi, composta da un orario di trenta ore settimanali, improntata sulla valorizzazione delle realtà locali e sul recupero e miglioramento del rapporto con il cittadino in specifici settori.

Sono infatti due le posizioni attivate mediante il bando, aperto a tutte le persone residenti in Lombardia da almeno due anni, maggiorenni e che non abbiano superato il ventottesimo anno di età. E’ inoltre necessario, per il regolare accesso al concorso, non avere riportato condanne, anche non definitive, non appartenere a corpi militari o alle forze di Polizia e non avere già effettuato un percorso di Leva Civica regionale.

I profili richiesti, come detto, sono due. Il primo riguarda il segretariato sociale, ovvero la funzione di assistenza, nel contesto dell’ATS Insubria, presso le sedi di Luino e di Tavernerio (CO), per ascoltare i cittadini e fornire informazioni e orientamento circa le possibilità offerte dal territorio in termini di prestazioni sociali.

Il secondo profilo riguarda invece la valorizzazione della pratica sportiva nelle province di Como e Varese, più precisamente nei tre distretti delle ASST dei Sette Laghi, Valle Olona e Lariana, a loro volta suddivisi nei comuni di Montorfano, Luino, Albavilla e Saronno.

Nelle schede che alleghiamo di seguito, posizione uno e posizione due, sono contenuti i dettagli degli obiettivi e delle caratteristiche associati alle due figure. Il percorso di Leva Civica, la cui partenza è fissata all’1 ottobre, prevede un assegno mensile di 433,80 euro.

Per la presentazione della domanda (scaricare il modulo a questo link) è possibile raggiungere a mezzo posta l’associazione Mosaico (via Scuri, 1 – 24128 Bergamo), oppure tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo info@pec.mosaico.org. In alternativa è possibile consegnare la documentazione a mano presso il comune di Luino in piazza Serbelloni, 1, o tramite PEC all’indirizzo comune.luino@legalmail.it.

Le domande in ogni caso dovranno pervenire ai sopracitati enti non oltre le ore 12 del 14 settembre. Per tutti gli approfondimenti relativi all’iniziativa e al processo di selezione, visitare il sito www.mosaico.org, contattare l’associazione al numero 035 254140 o l’Ufficio Relazione col Pubblico del Comune di Luino allo 0332 543556.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127