EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 28 Giugno 2018

Luino, tutte le informazioni sul lungo weekend che apre l’estate

Presentato in tarda mattinata il consueto programma che unisce Ascom ed amministrazione. Ecco le novità e i luoghi riservati ai parcheggi per assistere ai fuochi

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Il programma estivo degli eventi voluti dal comune, per quanto concerne la tradizionale collaborazione con l’Associazione Commercianti, è stato in parte svelato nella tarda mattinata di oggi presso la sala consiliare.

Qui gli esponenti di entrambe le parti si sono riuniti per presentare i dettagli di quella che, tra poco più di ventiquattro ore, sarà la prima festa ufficiale della stagione. Una doppia festa ad essere precisi, con diverse iniziative che tra venerdì e sabato coinvolgeranno le vie del centro e il lungolago.

“Un piano che nasce ancora una volta dal legame tra amministratori e realtà del territorio – ha esordito la consigliera Laura Frulli, riprendendo così quel concetto di sinergia tra le diverse forze locali, già al centro dell’ultima conferenza dedicata a “Jazz in Maggiore” -. L’entusiasmo è forte, ma è giusto ricordare anche le difficoltà, sempre maggiori, nel reperire le risorse, così come l’enorme ostacolo della sicurezza che a volte ci pone di fronte a direttive davvero complicate da mettere in pratica. Per questo – ha sottolineato la consigliera -, rivolgiamo fin da subito un ringraziamento speciale alle forze dell’ordine, tra cui la Polizia locale, da mesi al lavoro su questo delicato comparto, e alla protezione civile, senza dimenticare lo scambio di dati tra i comuni della zona, soprattutto quelli che ospitano manifestazioni di un certo rilievo, e il sostegno di tutti gli sponsor”.

Entrando nello specifico di questo primo spaccato fatto di intrattenimento, musica e condivisione (le altre tappe verranno svelate nel corso delle prossime settimane), l’inaugurazione spetterà alla sfilata “Luino Moda 2018“, in calendario domani sera presso il Parco Ferrini. “Si tratta di un evento dal carattere storico – ha affermato il vice presidente di Ascom, Stefano Meloro -, il primo organizzato a Luino, ormai parecchi anni fa, quando i concorsi di questo genere ancora non trovavano molto spazio attraverso la televisione. Portarli in piazza, coinvolgendo gli artisti e la componente comica, si è rivelata fin da subito una scelta azzeccata. Quest’anno – ha proseguito Meloro -, avremo poi una piacevole novità, con la presenza di ragazzi e ragazze del territorio che hanno mostrato interesse ed attitudini per un approccio significativo al panorama della moda. Tra sorprese e tradizioni possiamo dire che apriremo la stagione estiva nel migliore dei modi”.

Il capitolo successivo è ovviamente dedicato ai fuochi d’artificio di sabato sera, in programma dalle ore 23 presso il Parco a Lago. Importanti a tale proposito le direttive sulla gestione del traffico rese note ancora una volta dalla consigliera Laura Frulli. La zona del Faro non sarà più accessibile come posteggio ma resterà libera per garantire ulteriore spazio alle persone che desiderano assistere ai fuochi. Per le vetture viene ripristinata l’area del vecchio campo da calcio, a pagamento come l’area Visnova. Saranno invece liberi i parcheggi del Carrefour in via Fornara e quelli del supermercato Coop, il cui autosilo rimarrà aperto eccezionalmente per la festa.

In concomitanza con lo svolgimento della Sagra dell’agone a Germignaga, altra manifestazione che appartiene ormai da tempo alla storia della comunità, è stato deciso di ampliare l’area dei fuochi, permettendo così anche alle persone presenti al Boschetto di assistere allo spettacolo pirotecnico. Sempre nell’ottica dell’intesa tra soggetti diversi, saranno presenti mercatini in centro e musica dal vivo a partire dalle 22.30, con i negozi aperti fino alle 24.

Il tutto prenderà ovviamente forma all’interno della festa di S. Pietro e Paolo, per la quale è previsto un primo momento di preghiera, in presenza delle autorità, programmato per le 10.30 di domani mattina, a cui farà seguito un secondo momento con i vesperi delle 20.30 e la consueta processione serale fino a piazza Chirola. Qui la Musica Cittadina celebrerà i suoi cento ottant’anni di storia con un concerto all’aperto.

Le iniziative religiose proseguiranno poi con la festa del Carmine, a partire dal 15 luglio. “Coinciderà con l’inizio della comunità pastorale delle cinque parrocchie luinesi – ha spiegato don Sergio Zambenetti -, una novità per la città. Per tutte le sere della prima settimana avremo il rosario delle 20.45 al Carmine, seguito da una meditazione sul tema della chiesa e dei doni dello spirito destinati al bene comune. Il mercoledì pomeriggio alle 15 si terrà un incontro per la terza età, mentre il venerdì avremo la messa con l’unzione dei malati. la domenica altri due momenti di preghiera, con la messa delle 10.30 e quella delle 20.30 che precederà la processione. Concluderemo le nostre attività il lunedì successivo, con la messa delle ore 9, il rosario pomeridiano e quello serale delle 20.45″.

“Luino sta diventando sempre più un punto di riferimento – ha concluso il vice sindaco Alessandro Casali, dopo la carrellata di novità per il tempo libero di tutti i cittadini -, riscoprendo la sua grande dimensione. E’ una soddisfazione dare vita a questi fine settimana che coinvolgono tantissime persone nei nostri luoghi pubblici. Mi vengono in mente gli anni Ottanta, quando molti ragazzi descrivevano Luino come un “paese dormitorio“. Oggi possiamo dire con orgoglio che non è più così”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127