Luino | 21 Maggio 2018

I giovani di Sanary sur Mer alla scoperta di Luino, accolti dall’amministrazione e dalle scuole

Il sindaco Andrea Pellicini, con entusiasmo, ha manifestato il desiderio di fare un viaggio a Sanary sur Mer con una scuola luinese nel 2019

I giovani di Sanary sur Mer alla scoperta di Luino, accolti dall'amministrazione e dalle scuole
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Venerdì 11 maggio, a partire dalle ore 9.30, la città di Luino ha accolto i ragazzi e le ragazze di Sanary sur Mer dell’Istituto “AJO Les Oiseaux”, accompagnati dal dottor Alessandro Di Croce, professore d’italiano e storia/geografia, dalla Dottoressa Zohrah Ralaidovy, medico principale della struttura, dal Dottor Kévin Claudel, dietologo e dalla dottoressa Frédérique Villaverde, educatrice specializzata.

Durante la giornata, il gruppo ha incontrato il sindaco Andrea Pellicini, che, con entusiasmo, ha manifestato il desiderio di fare un viaggio a Sanary sur Mer con un istituto scolastico luinese nel 2019. Era presente anche l’Assessore Alessandra Miglio: la prima “tappa” di questa visita è stata il Liceo Scientifico “Vittorio Sereni”. La preside Maria Luisa Patrizi ha ricevuto gli studenti, insieme all’assessore Miglio, con la professoressa Lauretta Piranni, referente ESABAC, e la professoressa Monica Clerici, insegnante di italiano e di storia in lingua francese.

A partire dall’anno scolastico 2015/2016, ha preso il via per l’indirizzo linguistico il programma ESABAC, un percorso di formazione integrato biculturale bilingue concepito in una prospettiva europea ed internazionale che prevede lo studio della lingua francese, della letteratura francese e della storia in lingua francese. ESABAC, inoltre, consente agli alunni italiani di conseguire simultaneamente al termine del liceo due diplomi l’esame di stato italiano e il Baccalauréat. Il titolo di studio conseguito consente l’accesso a qualunque facoltà o scuola superiore anche francese. La professoressa Clerici ha tenuto un’interessante lezione di letteratura francese.

Alle ore 11, poi, la visita è proseguita alla scuola media dell’Istituto Comprensivo “Bernardino Luini”: qui ragazzi e ragazze son stati ricevuti dalla preside Raffaela Menditto e dalle professoresse Elena Dicara e Cristina Pisottu, che hanno potuto conversare tra loro. Successivamente hanno pranzato alla mensa scolastica.

Nl pomeriggio, a partire dalle 14.30, la rappresentanza della scuola francese si è recata in Municipio per incontrare il sindaco Andrea Pellicini in sala consigliare: i ragazzi hanno donato prodotti locali francesi al primo cittadino, che li ha accolti con grande entusiasmo. A seguire si è tenuta una visita della Città.

Questa opportunità nasce a seguito di una videoconferenza con Sanary Sur Mer che ebbe luogo martedì 23 maggio dello scorso anno dal municipio di Luino. In quell’occasione, il sindaco ha portato i saluti della città durante il convegno svoltosi per la Giornata Europea dell’Obesità. Molte, infatti, sono le attività che accomunano i due paesi, tra queste il mercato del mercoledì, per cui la città di Sanary ha appena ottenuto il riconoscimento del mercato più bello di Francia.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127