Luino | 11 Gennaio 2018

A Luino una scalinata a lago, al via il progetto per le aree esterne del Palazzo Verbania

Il vicesindaco Casali: "Prosegue la riqualificazione per esaltare l'indiscutibile bellezza". L'assessore Miglio: "Un progetto minimale ben riuscito"

A Luino una scalinata a lago, al via il progetto per le aree esterne del Palazzo Verbania
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Negli ultimi anni, la Città di Luino sta riacquistando l’antico charme, soprattutto nella zona del lungolago. I molteplici interventi della fascia a lago, infatti, hanno fatto sì che riemergesse quel genio del luogo che appartiene alla località lacustre sin dai tempi della Belle Epoque: ne sono un esempio i lampioni dalla grande boule che dall’autunno scorso impreziosiscono di nuovo la Rotonda.

Nei prossimi mesi, inoltre, avrà inizio la riqualificazione delle aree esterne di Palazzo Verbania, proprio nel luogo in cui un tempo Luino “sfoggiava” i bei giardini pensili dell’hotel Simplon. Si permetterà così a tutti i fruitori, cittadini e turisti, di ammirare lo stupendo palcoscenico naturale del Maggiore grazie anche ad una scalinata a lago che eliminerà barriere visive in quel punto e permetterà un accesso all’acqua.

Questi gradini riportano alla memoria la scalinata in stile che apparteneva all’albergo Simplon, così ben ritratta sulle cartoline d’epoca, e la posizione dell’ex albergo Verbania verrà con ciò ancor più valorizzata. Si tratta di un intervento molto sobrio, che prevede l’eliminazione della siepe divisoria con il circolo velico, per aumentare il cono visuale verso lago e appunto ricordare che lì un tempo c’era un unico giardino; liberare da ostacoli la vista per dare più dignità al palazzo Liberty, ormai quasi del tutto restaurato, è stato l’obiettivo del progettista architetto Santambrogio e la gara d’appalto prevede un investimento di 190mila euro.

“Un progetto ben riuscito, minimale come è giusto sia – spiega l’assessore ai Parchi e ai Beni Monumentali, Alessandra Miglio -, per dare maggiore risalto allo splendido palazzo Verbania e per condurci verso il lago anche fisicamente, saranno due passi tra cultura e natura di impatto favoloso”.

“La riqualificazione di Palazzo Verbania, resa possibile grazie agli interventi di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo, prosegue anche nei prossimi mesi, per esaltare l’indiscutibile bellezza non solo dell’edificio, ma anche delle aree che lo circondano – commenta il vicesindaco Alessandro Casali -. Ringrazio pertanto gli enti che hanno permesso di rinascere ad un luogo che rappresenta la storia di Luino e del nostro territorio”.

Le operazioni necessarie per completare la riqualificazione di Palazzo Verbania, tra gli obiettivi più ambiziosi e importanti degli ultimi anni, dovrebbero concludersi entro il 2018.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127