EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Novembre 2017

“Da due anni aspettiamo interventi a Longhirolo. Prima i problemi delle frazioni, poi i rifiuti”

Il sindaco Pellicini annuncia: "Interventi già programmati ed inseriti nei residui del piano asfalti. Domani sopralluogo con vicesindaco Casali e geometra Giorgetti"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Era lo scorso giugno quando Roberto, un cittadino di Longhirolo, in una lettera inviata alla redazione, lamentava come la frazione “fosse stata dimenticata dall’amministrazione comunale”, dopo averci mandato un’altra segnalazione nel dicembre 2016. Il sindaco Andrea Pellicini aveva risposto in merito, annunciando interventi di asfaltatura all’interno del piccolo centro abitato.

Ad oggi, però, ancora nessun lavoro è stato effettuato. Il primo cittadino luinese allora aveva dichiarato che entro il mese di settembre sarebbe stata effettuata la nuova asfaltatura e che amministrazione comunale e Comunità Montana Valli del Verbano erano al lavoro per la messa a dimora di una o più isole ecologiche sul territorio comunale, tra cui una nella frazione Motte”.

“Dobbiamo ringraziare che non ci sono state eccessive piogge – commenta oggi Roberto -. Per le precarie condizioni del centro storico, infatti, vi sono diverse infiltrazioni di acqua nelle case circostanti. Visto che le promesse non sono state mantenute, credo che il sindaco di Luino abbia frequentato la stessa scuola, o era compagno di banco di Renzi, ex Presidente del Consiglio. Io direi che prima di una grande rivoluzione nella raccolta differenziata dei rifiuti si dovrebbe cercare di risolvere i problemi delle frazioni. Anche noi andremo a votare, e sapremo fare le scelte giuste alle prossime elezioni”.

Ad intervenire, però, dopo essere stato chiamato in causa, è proprio il sindaco Andrea Pellicini: “Non ho dimenticato il mio impegno, la somma infatti è già stata destinata, grazie ai fondi residui del piano asfalto. L’unico problema è quello di essere arrivati tardi con le asfaltature e ora stiamo lavorando per vedere se riusciamo ad intervenire anche in questi giorni, nonostante le temperature fredde. L’anno scorso la provincia di Varese ha asfaltato nel mese di dicembre e stiamo valutando questa metodologia per risolvere la situazione. Dovremo capire, tecnicamente, se sarà possibile farlo e per questa ragione domani insieme al vicesindaco Casali e al geometra Giorgetti faremo un sopralluogo. Entro sette giorni daremo conferma di quanto deciso”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127