EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 18 Ottobre 2017

Patto per la Lombardia, interventi sulle strade: ufficiali gli 800mila euro a Germignaga

Diversi gli interventi anche nell'Alto Varesotto: Cuveglio, Cugliate Fabiasco, Porto Ceresio, Besano, Bisuschio e Arcisate. In totale 47,6 milioni di euro

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, ha approvato l’elenco degli interventi di messa in sicurezza sulle strade che beneficeranno dello stanziamento di 47,6 milioni di euro a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione, così come previsto dal “Patto per la Lombardia”.

Tra questi, uno degli interventi più corposi della provincia di Varese, è quello relativo alla rotatoria in via Stheli a Germignaga, che verrà realizzata grazie ad un investimento di 800mila euro da parte di Regione Lombardia. Ne avevamo già parlato nello scorso mese di giugno.

8 miliardi di euro per le Infrastrutture. “Il Patto – ha ricordato l’assessore – vale quasi 11 miliardi di euro, di cui 8 destinati alle infrastrutture. Le risorse consentiranno di chiudere interventi in tutte le province su autostrade, ferrovie con la relativa messa in sicurezza dei passaggi a livello piu’ pericolosi, metropolitane e per la messa in sicurezza delle grandi opere viarie”.

Spiccano interventi a Verdello e Ponte della Becca. “La delibera approvata – ha continuato l’assessore – va ad incidere proprio su queste ultime e in particolare su diverse opere attese da tempo. Penso alla variante di Verdello in provincia di Bergamo che, in questa prima fase, potra’ beneficiare di 5 milioni di euro, che diventeranno 8 con un prossimo stanziamento. Di grande importanza anche gli 800.000 euro per il documento di fattibilita’ per il Ponte della Becca in provincia di Pavia e i 3 milioni per il Ponte di Casalmaggiore (CR) chiuso al traffico dal 7 settembre e i fondi per la messa in sicurezza della Milano-Meda”.

“Avevamo promesso – ha concluso l’assessore – di essere concretamente vicino a Province e Comuni che hanno lavorato per un anno al nostro fianco per individuare gli interventi prioritari. E oggi possiamo dire di aver raggiunto un traguardo
molto importante”.

Ecco il dettaglio di come verranno usati i 4.549.702 euro stanziati per gli interventi in provincia di Varese:

– Indagini strutturali su alcuni manufatti di attraversamento (ponti, viadotti, cavalcavia) e successivi interventi di ripristino SP 12, SP 3, SP 19, SP26, SP341, SP50, SP1: 900.000 euro.
– Posa di barriere di sicurezza in corrispondenza dei tratti critici lungo la rete viaria provinciale SP 1, SP3, SP36, SP 233, SP 20, SP57: 550.000 euro.
– Messa in sicurezza di attraversamenti dei percorsi ciclabili e pedonali in Comune di Mercallo (EXSS629), di Biandronno (SP36/SP18), Carnago (SP20), Gerenzano (EXSS233), Caravate (SP1var), Malnate e Vedano Olona (EXSS342/SP65), Cuveglio (EXSS394), Angera-Ranco -Ispra- Monvalle e Leggiuno (SP69), Cugliate Fabiasco (EXSS 233), Induno Olona (EXSS233), Porto Ceresio-Besano- Bisuschio e Arcisate (SPEXSS344): 1.599.701,52 euro.
– SP n. 17 Realizzazione di rotatoria all’intersezione con la via dei Prati in Comune di Vergiate: 350.000 euro.
– SP n. 17 Realizzazione di rotatoria all’intersezione con la via Colombo in Comune di Mornago: 350.000.
– SS n. 394 realizzazione di rotatoria all’intersezione con via Stehli in Comune di Germignaga: 800.000.

 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127