EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
6 Marzo 2017

Opel Passeri Luino Volley poco concreta: Induno vince e allunga in vetta

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Sconfitta per le ragazze di coach Luciano Lisanti a Induno Olona, contro la prima della classe. Partita combattuta, me secco tre a zero per le padroni di casa. Ecco com’è andata.

(Foto © Francesco Muzzopappa‎)

Opel Passeri Luino Volley poco concreta: Induno vince e allunga in vetta. Non riesce l’impresa all’Opel Passeri di stoppare la marcia spedita (15 vittorie consecutive) delle ragazze del ViVi Volley Induno, lanciate ormai da tempo verso la serie C. Grazie soprattutto ad una regia impeccabile e ad una grande intensità difensiva, le padrone di casa si aggiudicano il match, ad ogni modo combattuto ed equilibrato per lunghi tratti. Invece, dall’altra parte del campo, un Luino a corrente alternata che sovente spreca banalmente quanto di buono riesce a costruire. Polveri bagnate per gli attacchi di coach Lisanti che faticano in tutti i reparti e finiscono spesso murati dai centrali di casa. Con i risultati della 18esima giornata, l’Opel Passeri resta solitaria al quinto posto e si prepara così ad affrontare sabato prossimo tra le mura amiche un altro derby, questa volta con Fit-Easy Orago.

ViVi Volley Induno – Opel Passeri Luino Volley 3-0 (25-18, 25-19, 25-22)

Ancora privo di El Amiri e Magnaghi, il tecnico luinese Lisanti si affida alla regia di Del Miglio accompagnata da Candeliere, Ferretti, De Gregorio, Simonetto, Usai libero e Peruzzi. A disposizione Giannini, Mastropietro, Silvestri, Brovelli, Peri e Perpenti. Prima parte di match sul filo dell’equilibrio: uno 0-2 iniziale in favore delle ospiti viene subito rovesciato dalle padrone di casa. Un bel attacco centrale di Peruzzi fissa il punteggio sul 6-3 con Luino che non molla e resta in scia delle indunesi (9-7, 11-8). Un lungolinea di Candeliere e un attacco dalla sinistra di De Gregorio riavvicinano le ospiti, che riescono ad agguantare poco dopo le avversarie sul 12 pari. Con la formazione di casa che rimette il naso avanti (16-15), coach Lisanti prova ad alternare la regia inserendo Giannini per la giovane Del Miglio. Le ospiti riescono per un breve momento a mettere la freccia (16-17), ma l’illusione dura poco. Sfruttando il turno in battuta dell’ex Vigato, le indunesi macinano punti a raffica e, mentre Luino di fatto resta ferma al palo, volano a chiudere sul 25-18.

Secondo parziale che, come nel precedente, vede le ospiti reggere l’urto con le forti padrone di casa fin solo a metà set. Nonostante Induno parta decisamente meglio (4-2, 9-3, 10-5), le luinesi punto dopo punto si rifanno sotto. Un attacco dalla destra di Candeliere, un muro vincente di Simonetto e un mani-fuori di Ferretti rimettono tutto in discussione (11-10). La capolista si scuote e tenta un nuovo allungo, mettendo sul piatto un pesante parziale di 5-0. L’Opel Passeri prova vanamente a rimettersi in scia, ma il destino del set è ormai segnato (17-13, 20-15). Nel finale spazio alla giovane Peri al posto del capitano Candeliere, mentre Induno senza sconti chiude 25-19.

Nel terzo parziale coach Lisanti sceglie nuovamente la regia di Giannini e alterna una De Gregorio poco brillante con Mastropietro. La neo entrata lascia subito il segno con tre punti consecutivi frutto di due attacchi dalla sinistra e un ace (3-5), ma il ViVi Volley non si scoraggia e, consapevole della propria forza, si rimette presto in carreggiata (6-6, 9-7) sfoggiando alcuni recuperi difensivi ai limiti dell’impossibile. Mentre il match sale di intensità, le luinesi provano in tutti i modi a restare aggrappate al set. Un attacco centrale di Simonetto, una potente schiacciata di Mastropietro e un preciso ace di Candeliere riportano le due compagini sul 16 pari. Lo sforzo profuso dalle ospiti viene presto vanificato da una sequenza ravvicinata di errori banali, con Induno che ne approfitta e allunga nuovamente (20-17). Un ace di Ferretti riaccende le speranze delle compagne che seppur a fatica reggono il rush finale (23-22), ma cedono alle avversarie gli ultimi due punti decisivi.

Prossimo impegno in calendario per sabato 11 marzo alle 20.45 per il derby casalingo contro Fit-Easy Orago.

Risultati match della 18esima giornata di campionato Girone G Serie D Lombardia: Pol Coop Novate Volley Su – G.s. Cagliero 1-3; Fit_easy Progetto Volley Orago – Asd Polisportiva Quinto 3-2; Vivi Volley Induno – Opel Passeri Luino Volley 3-0; U.s. Marnatese Asd – Stanem 3-1; Bracco Pro Patria Milano Pg – Junior Tromello 2009 1-3; Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago – Junior Tromello 2009 3-0; Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho – Secom Store 3-0.

Classifica Girone G Serie D Lombardia: Vivi Volley Induno 46; Asd Polisportiva Quinto 42; Junior Tromello 2009 38; Secom Store 35; Opel Passeri Luino Volley 33; G.s. Cagliero 32; U.s. Marnatese Asd 27; Fit_easy Progetto Volley Orago 26; Stanem 24; Pol Coop Novate Volley Su 21; Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho 20; Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago 14; Bracco Pro Patria Milano Pg 13; Volley 2001 Garlasco 7.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127