EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
28 Marzo 2017

L’Opel Passeri Luino Volley soffre e cede in casa contro la Polisportiva Quinto 

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un Luino largamente rimaneggiato (out El Amiri, Magnaghi, De Gregorio e Brovelli) non riesce ad ostacolare il cammino di Quinto, lanciato alla caccia della vetta della classifica stabilmente occupata da Induno. Poca resistenza quella offerta dalle ragazze di coach Lisanti, che soprattutto nel primo set faticano ad organizzarsi e soffrono in tutti i reparti, cedendo il passo alle esperte milanesi. Buona prova della giovane Peri subentrata più volte a partita in corso. Nonostante la sconfitta, l’Opel Passeri resta ferma al quinto posto della classifica con 37 punti dopo 21 giornate.

 

Opel Passeri Luino Volley – Asd Polisportiva Quinto 0-3 (14-25, 20-25, 16-25). Il sestetto titolare dell’Opel Passeri vede schierate Candeliere, Mastropietro, Ferretti, Simonetto, Perpenti, Del Miglio palleggiatore e Usai libero. A disposizione: Giannini, Peri, Silvestri, Peruzzi e Montorsi. Partenza sprint delle ospiti, che, dotate di maggior esperienza, fin da subito mettono in difficoltà le luinesi con l’alternanza di pallonetti precisi a ottime schiacciate (1-5, 2-8). Coach Lisanti cambia la regia, sostituendo Del Miglio per Giannini, e la difesa, inserendo la giovane Silvestri per Usai. Alcuni isolati attacchi di Candeliere e Simonetto permettono di conquistare qualche punto, ma le avversarie allungano facilmente (7-14, 10-18). Da segnalare sul 12-22 un bel muro di Peri, da poco subentrata al capitano Candeliere. Il set termina 14-25.

Ancora in svantaggio sin dall’inizio (3-7, 4-10), il tecnico di casa chiama un time out che sembra sortire gli effetti sperati: l’Opel Passeri comincia lentamente a macinare gioco, fino all’agguanto della parità sul 17-17. Le luinesi trovano un momentaneo vantaggio con un attacco centrale di Peruzzi, ma Quinto si rifà prepotentemente avanti con una bella sequenza di battute che mandano ko la difesa delle lacustri (19-22). Il rush finale premia la formazione ospite, che chiude 20-25.

Terzo set che si apre con un ace a freddo di Peri, subentrata a Mastropietro, e un pallonetto di Del Miglio (4-2, 7-6). Tuttavia, dopo un minibreak di tre punti, le milanesi tornano avanti e mantengono il vantaggio senza troppi problemi. L’Opel Passeri cerca di non avvallare ulteriormente il gap creatosi con gli attacchi di Ferretti e ancora Peri (9-13, 11-18), ma Quinto gioca in scioltezza sentendo ormai vicina la vittoria, che conquista meritatamente sul 16-25.

Prossimo appuntamento in programma sabato 1° aprile 2017 alle 21 a Novate Milanese, utile per riscattare questa gara opaca.

Risultati match della 21esima giornata di campionato Girone G Serie D Lombardia: Junior Tromello 2009 – G.s. Cagliero 3-1; Stanem – Fit_easy Progetto Volley Orago 0-3; Opel Passeri Luino Volley – Asd Polisportiva Quinto 0-3; Secom Store – Pol Coop Novate Volley Su 3-0; Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago – U.s. Marnatese Asd 3-2; Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho – Bracco Pro Patria Milano Pg 3-0; Volley 2001 Garlasco – Vivi Volley Induno 1-3.

Classifica Girone G Serie D Lombardia: Vivi Volley Induno 54; Asd Polisportiva Quinto 49; Junior Tromello 2009 47; Secom Store 41; Opel Passeri Luino Volley 37; G.s. Cagliero 34; U.s. Marnatese Asd 31; Fit_easy Progetto Volley Orago 29; Ma.pi Antincendio Pallavolo Rho 27; Pol Coop Novate Volley Su 26; Stanem 24; Progetto Volley Caronnno Varesino Sumirago 19; Bracco Pro Patria Milano Pg 13; Volley 2001 Garlasco 10.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127