Luino | 8 Giugno 2024

Luino, pedoni e viabilità: «Zona 30 in centro»

La creazione di un'area con questo limite di velocità fa parte di un progetto voluto dal Comune per ridurre l'inquinamento ambientale. Previsti anche nuovi attraversamenti pedonali rialzati

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Interventi sulla strada per ridurre l’inquinamento acustico e migliorare la sicurezza dei pedoni. Il Comune di Luino annuncia novità su questo fronte, grazie al piano redatto da una azienda specializzata nel campo della protezione dal rumore ambientale.

L’inquinamento acustico è il punto di partenza del progetto. In sintesi, dagli studi svolti da Accon Italia srl per conto del Comune è emerso che in alcune zone centrali di Luino i valori che riguardano l’inquinamento acustico vanno ridotti. E i tecnici hanno quindi individuato alcuni interventi da realizzare.

«Si tratta prima di tutto di limitare la velocità delle auto – spiega l’assessore Ivan Martinelli – perché più cresce la velocità, più aumenta il rumore». I primi lavori – e il primo stanziamento di 120mila euro approvato dalla giunta luinese per finanziarli – riguardano l’installazione di sistemi fisici di rallentamento in via Dante e in via Fornara. «Attraversamenti pedonali rialzati – specifica Martinelli – che mettono in sicurezza il pedone negli spostamenti e contribuiscono a ridurre la velocità dei veicoli».

Gli esperti indicano poi altre soluzioni, tutte finalizzate a limitare il rumore ambientale, che in base a «intensità, frequenza e durata nel tempo», viene evidenziato nel report di Accon, può produrre effetti nocivi per l’udito e altre conseguenze come insonnia, irritabilità, cali di concentrazione. Le soluzioni consistono nel posizionamento di un segnalatore di velocità nella parte sud di via Dante, ma soprattutto nella creazione di una zona 30 in centro: da via Dante fino alla rotatoria di via Sbarra.

Le prime opere inserite progetto si vedranno già nel 2024. Gli altri interventi saranno finanziati nell’arco di cinque anni, con quote annuali da definire. «E’ importante mantenere la linea della programmazione – aggiunge l’assessore Martinelli – seguendo una logica e con l’ambizione di migliorare gradualmente la qualità della vita dei cittadini. In questo ambito come in tanti altri».

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127