Marchirolo | 2 Maggio 2024

“Life Beyond Life Film Festival”, Massinissa Askeur presidente della Giuria dei Documentari

Dopo aver vinto un decine di premi internazionali, tra cui il Leone d'Oro a Venezia alla carriera e il Grand Artist Award a Cannes, un altro incarico importante per l'artista di Marchirolo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Negli scorsi giorni l’artista che vive a Marchirolo con la sua famiglia, Massinissa Askeur, è stato designato come presidente della Giuria dei Documentari per la quarta edizione del “Life Beyond Life Film Festival“, che si focalizza sui temi per lo più legati alla vita oltre la vita.

La kermesse accoglie prodotti cinematografici provenienti praticamente da tutto il mondo, che trattano la morte, il concetto di destino e le esperienze di medium, channeler e ricercatori spirituali. L’artista varesino guiderà la giuria composta anche da altre importanti figure professionali come Evelyn Meuren, Fabrizio Salvati, Gianfranco Speranza, Gianna Cannì, Ignazio Figus e R. Craig Hogan.

Artista autodidatta di origine berbera, Massinissa Askeur è nata il 4 gennaio 1987 ad Algeri, dove ha vissuto fino all’età di vent’anni. Fin dalla prima giovinezza viaggiò in tutto il Nord Africa con il padre medico, incontrando diverse culture e tradizioni. Dopo aver completato gli studi umanistici, iniziò a viaggiare attraverso l’Europa e il bacino del Mediterraneo, sviluppando una passione per l’arte, la storia e l’antica filosofia greco-romana.

Oggi risiede a Marchirolo, nelle Prealpi Lombarde al confine con la Svizzera, con la moglie Martina e i loro due figli, Noah e Théa. Massinissa è uno degli artisti contemporanei più importanti a livello globale, e il suo percorso attraverso il design, la moda e l’arte lo ha portato a ricevere decine di premi internazionali, tra cui il Leone d’Oro a Venezia alla carriera e il Grand Artist Award a Cannes dal Paul Valery College, che lo riconosce come erede dello stile artistico di Juan Mirò.

Insieme allo stilista internazionale Gianni Tolentino, Massinissa ha creato una linea di abbigliamento di alta moda che ha riscosso un enorme successo sia alla settimana della moda maschile che a quella femminile di Milano. Oltre al successo internazionale, l’artista è profondamente impegnato nella promozione del territorio in cui risiede attraverso significative donazioni di opere che hanno contribuito alla creazione di centri culturali e altre donazioni di sculture per valorizzare le attrazioni turistiche.

L’artista è impegnato anche nella promozione culturale ed economica dell’Italia, in particolare dell’Algeria, attraverso l’associazione di cui è presidente (Forum Economico Italo-Algerino).

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127