Lombardia | 16 Ottobre 2021

Attacco hacker ai server della Regione: “Garantita protezione dati dei cittadini lombardi”

Ieri mattina i server regionali sono stati attaccati dall’estero ma grazie alla tempestività dei tecnici il data center è stato blindato. Avviate indagini sull’accaduto

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella mattinata di ieri, venerdì 15 ottobre, i server di Regione Lombardia sono stati oggetto di un importante attacco hacker proveniente dall’estero. L’attacco, di tipo DDoS (Distributed Denial of Service), è terminato alle ore 15.10.

“Siamo riusciti a garantire la riservatezza oltre che l’assoluta protezione dei dati dei cittadini lombardi”, ha comunicato in una nota ARIA spa, l’Azienda Regionale per l’Innovazione e gli Acquisti.

“L’unico effetto dell’attacco, nelle prime ore della mattina – prosegue ARIA – è stato di creare difficoltà di connessione ad alcuni servizi e siti internet della Regione. Abbiamo comunque garantito le attività più importanti e il funzionamento di tutte le piattaforme regionali e, grazie al monitoraggio e alla tempestività dei tecnici, è stato blindato il datacenter e implementato con ulteriori specifiche protezioni”.

“Le autorità e le forze dell’ordine, in collaborazione con il Team tecnico di ARIA spa – conclude – hanno tempestivamente avviato le indagini per tutti gli accertamenti del caso”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127