EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Ottobre 2021

Luino, sassaiola contro i treni di Verbano Express e atti vandalici a bordo

Con una lettera l'associazione affronta il problema dei teppisti. Lunedì l'ultimo episodio: "Erano ragazzi delle scuole". A rischio lo svolgimento delle attività

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Pubblichiamo di seguito il comunicato inviato alla redazione dall’associazione Verbano Express per segnalare quanto avvenuto nei giorni scorsi – e anche in tempi meno recenti – a proposito di atti vandalici gravi. 

Purtroppo questo inizio settimana per l’Associazione Verbano Express è stato il più sconcertante di tutti. Siamo abituati (purtroppo) ad atti di vandalismo sul nostro sedime e sul nostro materiale rotabile storico.

Non abbiamo mai pubblicizzato tutti i graffiti subiti in questi anni, ci siamo sempre mossi in silenzio fotografandoli, depositando denunce su denunce, rimboccandoci le maniche, con l’aggiunta di grande fatica, tempo e spese onerose in prodotti appositi per la pulizia dei graffiti.

Ma questa volta non possiamo più permetterci di stare in silenzio, il danno subito è troppo alto. Talmente alto che rischia di mettere a rischio il nostro prossimo viaggio del 27 novembre (Nikolaus Express) e non solo.

L’altro ieri (lunedì 11 ottobre, ndr) alcuni teppisti hanno inaugurato una nuova attività vandalica: una sassaiola di gruppo. Verso le ore 13 tre ragazzi delle scuole (a detta dei vicini testimoni del misfatto) hanno fracassato a sassate i vetri di due nostre carrozze. Questo gesto si aggiunge all’incursione della settimana scorsa, dove organizzati teppisti hanno tagliato i lucchetti, sono entrati nelle carrozze ed hanno svuotato gli estintori all’interno delle stesse e non contenti hanno finito distruggendo alcune poltrone, scassinando alcuni armadietti (con materiale per pulizie e d’uso generale) alla ricerca di non si sa quale tesoro.

Ora, se già il fermo di quasi 2 anni dovuto alla pandemia ha minato le nostre deboli risorse finanziarie, questi continui danneggiamenti, non fanno altro che peggiorare la situazione. A ciò, si aggiunge lo sconforto dei soci operanti, che con fatica restaurano i nostri rotabili storici ed il cui lavoro viene continuamente vanificato dalle gesta di questi imbecilli.

L’ associazione cerca da anni di dare un Museo Ferroviario alla città di Luino ed al Verbano, cerchiamo di attirare turisti con le nostre iniziative e cerchiamo anche di proporre gite interessanti per le famiglie, ma questo compito è sempre più difficile.

Ora stanchi ed esausti di dover subire ciclicamente questi danni, chiediamo la collaborazione di tutta la popolazione: delle forze dell’ordine, che per possano impegnarsi nell’individuazione dei responsabili; del vicinato, che possa una volta avvistata un’attività vandalica chiamare carabinieri o Polizia per interromperla sul nascere; dlle scuole, che possano sensibilizzare i ragazzi dei danni che vengono stupidamente fatti e di quanto male queste loro azioni procurano.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127