Brenta | 29 Settembre 2021

Elezioni, un programma per “ridisegnare un nuovo futuro” per la lista “Uniti per Brenta”

Scuola, ecologia, sicurezza, cultura e bonifica dell’ex conceria Fraschini tra i punti con cui la lista intende proseguire quanto già intrapreso negli scorsi 5 anni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Per il passato, per il presente, per il futuro”: è questo lo slogan con cui la lista civica “Uniti per Brenta” si è proposto alla cittadinanza del piccolo paese alle porte di Cittiglio per proseguire, anche nei prossimi cinque anni, con la guida del sindaco uscente, Gianpietro Ballardin.

Con la data delle elezioni oramai sempre più vicina – i cittadini saranno chiamati alle urne domenica 3 e lunedì 4 ottobre – e dopo qualche schermaglia fra i due contendenti alla guida del Comune, Ballardin e Daniele Cervello, il primo intende confermare l’impegno suo e del gruppo che lo sostiene (di cui fanno parte anche membri dell’attuale giunta come Rossella Pacitto, Ginevra di Biase e Claudio Bottoni) nel mettersi “a servizio del paese e delle famiglie” per “ridisegnare un nuovo futuro”.

Diversi sono i punti programmatici con cui la lista di Gianpietro Ballardin vuole continuare il cammino già tracciato negli ultimi cinque anni, passando dall’attenzione alla “green economy” e alla tecnologia, con interventi di efficientamento energetico e potenziamento dei servizi pubblici, a quella nei confronti degli edifici scolastici (con opere manutentive e di messa in sicurezza) e alla sicurezza urbana con, ad esempio, l’installazione di nuove telecamere nel paese.

Spazio anche agli aspetti legati a cultura, arte, turismo e vita sociale: fanno parte del programma elettorale, difatti, la realizzazione di una nuova biblioteca comunale, di un parco giochi inclusivo e di una sede per ospitare Protezione civile e associazioni, oltre all’intenzione di incentivare forme artistiche e teatrali in grado di recuperare anche il vissuto storico del paese e valorizzare il territorio grazie alla collaborazione con gli enti locali e la Comunità Montana Valli del Verbano.

Territorio che sarà anche oggetto di interventi dal punto di vista della viabilità e da quello del proseguimento di quanto già avviato con la bonifica ambientale dell’ex conceria Fraschini.

Il volantino con i nomi di tutti i componenti della lista “Uniti per Brenta” e i principali punti del programma è disponibile cliccando qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127