EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brenta | 12 Settembre 2021

Scontro tra i due candidati sindaci Ballardin e Cervello. Ecco i componenti di “Uniti per Brenta”

Critiche, repliche e controrepliche. Si scalda la campagna elettorale in paese con un acceso confronto tra le due liste. Ballardin presenta la sua squadra

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Le bugie hanno le gambe corte. Mi dispiace dover replicare al candidato sindaco Cervello, della lista ‘La nuova Brenta’, ma vorrei solo ricordargli quanto lui ha scritto in un suo primo comunicato sull’indipendenza della sua lista civica dai partiti in quanto a me risulta, dalla domanda presentata e firmata dalla Lega, che domenica in piazza della pace a Brenta sarà presente un gazebo per la raccolta di firme sulla giustizia”.

Il sindaco uscente Gianpietro Ballardin, che guida la lista numero 2 “Uniti per Brenta”, interviene per la seconda volta in replica all’ultimo comunicato stampa del suo competitor alle amministrative del 3-4 ottobre, Daniele Cervello. “Ovviamente – continua Ballardin – si può fare quello che si si vuole nell’ambito di una legittima richiesta di un partito, quello che non è a mio avviso corretto è dichiarare un’indipendenza che nei fatti non esiste vista la dichiarazione del candidato sulle pagine del giornale dove dice ‘in Piazza della Pace domenica 12 e 26 settembre, dalle 9 alle 12 saremo tutti pronti ad incontrarvi e presentare il nostro programma’”.

“Probabilmente – va avanti il primo cittadino uscente – non si è accorto di un’incongruenza, per non dire una bugia, che contrasta con le dichiarazioni iniziali di indipendenza dalla politica di parte. Questo però è un problema suo e dei componenti della sua lista”.

Vorrei approfittare dello spazio che mi verrà concesso per presentare i componenti della lista “Uniti Per Brenta”, che non hanno bisogno, a mio avviso, di avere una declinazione sulla condizione di impegno esercitata in questi anni sulla partecipazione alle numerose attività pubbliche, in quanto sono stati molto presenti e visibili nelle molteplici iniziative a favore della comunità di Brenta”, conclude Ballardin.

Ecco la squadra:
– Alessandro Bergomi – anni 26 – nato a Cittiglio (VA) – consulente universitario;
-Claudio Bottoni – anni 60 – nato a Cittiglio (VA) – pensionato;
– Giovanni Cornacchia – anni 43 – nato a Cittiglio (VA) – operaio;
– Emanuela Cudizio – anni 43 – nata a Angera (VA) – geometra impiegata;
– Ginevra Di Biase – anni 28 – nata a Cittiglio (VA) – dottoressa in giurisprudenza;
– Roberto Mazzucato -anni 23 -nato a Cittiglio (VA) – geometra libero professionista;
– Riccardo Moise – anni 25 – nato a Cittiglio (VA) – ingegnere chimico;
– Maura Novi – anni 43 – nata a Cittiglio (VA) – consulente direzionale e formatrice;
– Rossella Aurora Pacitto – anni 67 – nata a Varese – ragioniera titolare studio consulenza;
– Antonella Viola – anni 59 – nata a Cittiglio (VA) – infermiera professionale in pensione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127